Il futuro del benessere aziendale? L'aspetto mentale la farà da padrone

L’epidemia di COVID-19 che abbiamo vissuto negli ultimi mesi sta cambiando sempre più il mondo del lavoro, inclusa la tipologia di supporto di cui i dipendenti hanno bisogno.

Le cure a distanza riguardo la salute mentale sono in continuo aumento, i servizi di telemedicina stanno diventando sempre più popolari e i programmi di attività fisica si sono spostati dalla palestra all’online.

Insomma, sono cambiate molte cose sul modo in cui lavoriamo, compresi i benefit per i propri dipendenti.

Negli ultimi anni i programmi di benessere aziendale per i propri dipendenti sono aumentati notevolmente, facendo nascere nuove figure come quella del welfare manager o degli HR manager specializzati in corporate wellness. Questo perché si è notato quanto questi programmi di benessere riescano a coinvolgere maggiormente i team di lavoro, riducano i costi aziendali legati allo stress da lavoro e facciamo lavorare - e vivere - le persone in salute e in benessere.

I programmi di benessere aziendale in modalità online vedranno sempre più enfasi nei prossimi mesi, soprattutto non sapendo se la pandemia colpirà nuovamente e se i nostri team di lavoro dovranno lavorare ancora da remoto. Video on demand, podcast e programmi di wellness virtuale saranno il futuro delle aziende più innovative. Tutti gli addetti alle risorse umane dovranno essere in grado di rimanere aggiornati sull’evoluzione del mondo lavorativo e allo stesso tempo sulle reali esigenze che i propri collaboratori avranno in termini di salute e benessere.

Vediamo alcuni trend che potrebbero accompagnarci nei prossimi mesi.

I programmi benessere aziendale vedranno come protagonisti gli audio e i video on demand.

Uno dei settori messi più a rischio da questa forte pandemia è proprio il settore del fitness e delle palestre in generale. Gli esperti prevedono che ci potrebbe essere una seconda ondata di coronavirus e questo aprirà le porte all’esercizio fisico on demand. Video di yoga, pilates, allenamento postulare saranno il futuro in una società che vede il livello di stress e di dolori muscolari in continuo aumento. Fino a ieri molti programmi di benessere aziendale prevedevano il rimborso dell’abbonamento in palestra. Da oggi però, sembra che tutto si stia spostando tra le mura di casa, vedendo le aziende offrire programmi di wellness da svolgere direttamente nella propria abitazione. Questo non include solo attività fisica: anche tutto il mondo della meditazione e delle attività rilassanti prenderà uno slancio mai visto prima. I wellness podcast e le audio meditazioni stanno vedendo un incremento mai visto prima in termini di coinvolgimento per i lavoratori, che tra un lavoro e l’altro si concedono del tempo per se stessi.

 

I programmi di benessere aziendale saranno necessari per ridurre i costi sanitari.

I programmi benessere sono diventati così popolari perché raggiungono due risultati importanti: migliorano la salute e il coinvolgimento dei dipendenti e aiutando le aziende a ridurre i costi legati al bornout.

Basti pensare a tutte le spese in termini di assicurazione sanitaria causare dal diabete, dall’obesità e dal mal di schiena.

Gli esperti prevedevano un aumento di questi costi del 5% annuo, ma questo COVID-19 li ha portati ad un aumento del 7% in pochi mesi. Le persone si sono trovate a casa, sole, senza poter svolgere attività fisica in modo regolare e i problemi psicologici si sono fatti sentire più che mai.

Mentre molte aziende potrebbero dover tagliare i costi, le aziende più strutturate ne approfitteranno per creare finalmente un solido programma di benessere aziendale per aiutare i propri dipendenti in questo periodo così delicato. 

I dipendenti richiederanno sempre più benefit inerenti la salute mentale

Mentre molti programmi di benessere aziendale si sono basati negli ultimi anni solo sul benessere fisico, i programmi di corporate wellness futuri prevederanno un aumento importante delle risorse per il proprio benessere mentale. La crisi che abbiamo vissuto ha portato in risalto l’importanza della figura dello psicologo, che finalmente non viene più visto come una figura alla quale è meglio non avere a che fare. Programmi psicologici saranno più frequenti nelle aziende più innovative e tutti i supporti psicologici online saranno il futuro per mantenere la produttività ai massimi livelli. L’allontanamento sociale degli ultimi mesi ci ha fatto capire quanto la psiche delle persone sia strettamente correlata all’efficienza lavorativa.

Insomma, coinvolgere i dipendenti in un programma di benessere aziendale può essere un’opportunità sia per la tua azienda che per i tuoi collaboratori.

Mentre la tua organizzazione può essere maggiormente focalizzata sulla riduzione dei costi sanitari che il corporate wellness riesce ad apportare, i tuoi collaboratori saranno più coinvolti all’interno del nuovo clima aziendale che avrete creato, potendo lavorare con la giusta dose di serenità ed energia. 

 

"I nostri talenti sono la risorsa più preziosa che abbiamo in azienda. Teniamoceli stretti e in Benessere!" 

- Team Moonly

 

Il Blog che ti consigliamo di leggere

 

 

Ti andrebbe di fare quattro chiacchiere con un nostro Moonly Hero, riguardo la possibilità di portare il Wellbeing nella tua azienda?

Se sì, prenota la tua Moonly CALL senza impegno.

powered by Typeform