Le 2 leve persuasive da testare e sperimentare nella vita quotidiana.

 

Molti giovani tendono a credere che il termine “persuasione” stia a significare “inganno”.

In realtà, come scopriremo in questo episodio, la persuasione è una delle Human skills (soft skills) più richieste dalle aziende.

Se sei un/una giovane che si sta affacciando al mondo del lavoro o vuoi dare uno slancio alla tua carriera, in questo episodio scoprirai come diventare una persona più persuasiva.

Capiremo prima di tutto quale sia la reale formula della persuasione e in cosa si differenzia dalla parola “inganno”.

In seguito vedremo due importanti leve persuasive che potrai sperimentare nella vita di tutti i giorni.

Il tutto annesso a due esercizi pratici che potrai testare in totale autonomia.

Stiamo per iniziare il 2° episodio di Moonly CAREER.

Partiamo!



Quali sono le leve persuasive della persuasione


 

Mantieni il focus.

Avvia Moonly Music

 

 

 

 

 

In questo episodio risponderemo alle seguenti domande.

  1. Che cos’è la persuasione?
  2. Qual è la formula della persuasione?
  3. Che differenza c’è tra "persuasione" e "inganno"?
  4. Perché la persuasione è una delle soft skills più richieste dalle aziende?
  5. Quali sono due leve persuasive che posso aiutarti a coltivare questa soft skill?
  6. Quali sono due esercizi pratici che potrai sperimentare nella vita di tutti i giorni?

 



Luna Moonly 

 

 

La formula della persuasione.

Sì, la persuasione è una delle Human skills che maggiormente ti avrà fatto fare la differenza nel mondo del lavoro.

 

Persuasione soft skill human skill

 

 

Ciò che ora andremo a vedere sono due leve persuasive molto efficaci che potrai iniziare a sperimentare nella tua vita e che ti aiuteranno in seguito nel mondo del lavoro.

Prima di scoprirle però, è bene fare una piccola precisazione sulla parola “persuasione.”

Persuasione che cos'è a che cosa serve

 

 

Dobbiamo infatti fare attenzione a non confondere la parola “persuasione” con la parola “inganno”.

Alcune persone credono che “persuadere” significhi “ingannare, mentire, truffare”.

Bè, la persuasione non è nulla di tutto ciò. 

La persuasione non vuole né ingannare, né mentire né tanto meno truffare

La persuasione infatti si basa sulla formula “win-win”. 

 

Formula della persuasione win win 

 

 

Questa formula si basa sul fatto che se vogliamo persuadere una persona dobbiamo utilizzare una comunicazione che faccia “vincere” entrambi: sia noi che il nostro interlocutore.

In poche parole dobbiamo fare in modo di non recare danno né a noi stessi né al nostro interlocutore.

Vi è persuasione solamente quando al termine della discussione (o trattativa) entrambe le parti ottengono un reale beneficio.

Questo vale ovunque: in famiglia, fra amici, fra colleghi e con i clienti.

 

 

La persuasione porta un reale beneficio a entrambe le parti 

 

 

Immagina di voler proporre un prodotto a un possibile cliente. 

Se vorrai persuaderlo in modo etico, dovrai essere certo/a che quel prodotto lo possa aiutare.

Se il prodotto che gli proporrai sarà scadente - o se non risolverà un suo reale problema - a nulla servirà provare a persuaderlo. 

 

Rischi persuasione inganno

 

 

Se proverai a persuaderlo nonostante il prodotto sia scadente, lui non otterrà alcun beneficio.

Di conseguenza, anche il tuo iniziale beneficio (aver venduto il prodotto e aver incassato il denaro) non durerà a lungo

Questa persona infatti potrebbe lasciarti delle recensioni negative su internet.

Oppure potrebbe contattare l’azienda per cui lavori e lamentarsi dell’efficacia del prodotto. 

Tutto ciò per farti capire che la persuasione deve essere utilizzata a fin di bene, con l’unico scopo di far ottenere un vantaggio ad entrambe le parti.

 

Doppio vantaggio persuasione

 

 

Bene, ora che abbiamo fatto questa breve parentesi riguardo il significato di persuasione iniziamo a vedere una prima leva persuasiva.

 

 

 

 

1° leva persuasiva・Le persone vogliono seguire gli esperti.

Ti è mai successo di dare un consiglio a qualche tuo amico e di non venire minimamente ascoltato/a

Allo stesso tempo, ti è mai successo di vedere una persona più autoritaria di te dare al tuo amico lo stesso consiglio e di vederlo immediatamente messo in pratica?

Bè non preoccuparti, è assolutamente normale

Il motivo per il quale ciò accade è che le persone amano farsi guidare dagli esperti

 

Prima leva persuasiva

 

 

Un esempio lampante ce lo offre la figura del medico

Molto probabilmente se proverai a dare un consiglio dal punto di vista alimentare a un tuo familiare esso non ti ascolterà minimamente

Se però lo stesso identico consiglio gli verrà offerto dal suo medico di fiducia, al 99% il tuo familiare lo metterà in pratica nel giro di pochi giorni. 

La domanda ora è: perché questo accade? 

Risultato leva persuasiva e cause 

 

 

Il motivo è molto semplice: tendiamo a fidarci maggiormente degli esperti e tendiamo a dubitare di tutti coloro che non lo sono.

 

Persuasione esperti e fiducia

 

 

Quindi, se vogliamo utilizzare questa leva persuasiva per persuadere gli altri, un buon modo potrebbe essere quello di farsi affiancare da un esperto

Ciò significa che se vuoi convincere il tuo partner a mangiare in modo più salutistico potresti chiedere al suo medico di contattarlo e di fornirgli alcuni consigli alimentari

Questo gesto, che potrebbe sembrarti esagerato, ti libererà di tutti i tentativi inutili nel provare a convincere personalmente il tuo partner.

 

Affiancare un esperto come arma persuasiva

 

 

Questo vale anche nel mondo del lavoro

Immagina di dover convincere un tuo collega a correggere un compito che ha svolto precedentemente. 

Se credi che la tua parola non sia abbastanza autoritaria nei suoi confronti potresti dirglielo facendoti affiancare dal vostro Manager (persona più autoritaria agli occhi del tuo collega).

In questo modo la persona si sentirà più sicura di ciò che gli stai dicendo. 

 

Sicurezza e fiducia nella persuasione

 

 

Lo so che questo gesto potrebbe sembrare scomodo e complesso, ma pensa quanto tempo perderesti nel provare a convincere una persona che sai già tenderebbe a non crederti.

Attenzione però: questo non significa che per utilizzare questa leva persuasiva ti basti scaricare sugli altri la responsabilità di convincere il tuo interlocutore.  

La persona autoritaria ti servirà solamente per confermare o testimoniare la tua opinione (potrebbe essere sufficiente un video nel quale questa persona conferma la tua tesi).

 

Confermare testimoniare come metodo per persuadere

 

 

 

Questa leva persuasiva viene spesso utilizzato in molte campagne pubblicitarie che vedi in tv o sui social network

Secondo te, per quale motivo molti brand associano i loro prodotti a personaggi di fama mondiale come Jennifer Lopez o Cristiano Ronaldo?

 

Domanda sulla persuasione

 

 

Molto semplice: la loro autorità è così forte che va a scardinare le nostre titubanze sulla bontà di quel prodotto. 

Se vediamo una crema viso utilizzata da Jennifer Lopez saremo più propensi ad acquistarla.

Allo stesso modo se vediamo Cristiano Ronaldo indossare un paio di scarpe particolari, crediamo che esse possano essere fantastiche anche per noi.

Utilizzando questa leva persuasiva i brand ci stanno persuadendo nell’acquisto dei loro prodotti. 

Naturalmente se i loro prodotti saranno validi potremo parlare di "persuasione". 

Se al contrario i loro prodotti non ci porteranno alcun beneficio potremo parlare di "inganno".

 

Persuasione o inganno

 

 

 

Detto ciò, vediamo un esercizio pratico annesso a questa leva persuasiva.

 

 

 

Esercizio persuasione・1° leva

Un primo esercizio che ti propongo di svolgere è il seguente.

La prossima volta che vuoi persuadere qualcuno a fare qualcosa (in modo etico, mi raccomando) fatti questa domanda: 

"Chi è quella singola persona autoritaria che potrebbe aiutarmi a influenzare la scelta del mio interlocutore?”

 

Autorità e persuasione leva dell'autorità

 

 

Potresti, ad esempio, testare questa leva persuasiva su un tuo amico.

Vuoi convincerlo a fare una vacanza con te in un luogo esotico nonostante lui ami maggiormente i luoghi di montagna?

Nessun problema, chiediti: "Chi è quella singola persona autoritaria che potrebbe aiutarmi a influenzare la scelta del mio amico?”

 

Influenza e persuasione

 

 

La "singola persona autoritaria" potrebbe essere un tuo conoscente o un tuo collega che ha già visitato dei posti esotici.

Esso non dovrà fare altro che testimoniare la bellezza di questi luoghi.

Oppure potresti far vedere al tuo amico un video nel quale un Influencer racconta la sua esperienza ai Caraibi.

 

Esempio persuasione

 

 

Inizia a prendere dimestichezza con questa leva persuasiva.

Avrai molta più possibilità di convincere il tuo interlocutore.

Questo naturalmente vale anche nel mondo del lavoro: sia con i tuoi clienti che con i tuoi partner commerciali che con i tuoi colleghi.

 

Sperimentazione persuasione 

 

 

Bene, veniamo ora alla seconda leva persuasiva.

 

 

 

 

 

2° leva persuasiva・Le persone vogliono agire come gli altri.

Tutti noi siamo animali sociali, e come ogni animale sociale tendiamo a imitare gli altri, o quanto meno a prendere spunto da ciò che essi fanno. 

 

Seconda leva persuasiva

 

 

Immagina per un attimo di lavorare per una delle migliori aziende in assoluto e di avere la responsabilità di vendere un prodotto a un possibile cliente. 

Un ottimo modo per convincerlo ad acquistare il prodotto potrebbe essere quello di fargli vedere alcune testimonianze dei vostri ex clienti.

Grazie a ciò, la persona si sentirà più propensa ad acquistare il prodotto.

 

Testimonianza come leva persuasiva

 

 

Nella sua mente nascerà il pensiero che “se qualcuno ha già ottenuto dei benefici da quel prodotto non c’è motivo per il quale io non possa ottenerli.

 

Affermazione leva di persuasione 

 

 

Questa leva persuasiva viene spesso utilizzata da parte di hotel e ristoranti che fanno leva sulle recensioni positive che i loro clienti hanno lasciato nel tempo. 

Se infatti vediamo che altre persone hanno alloggiato in un hotel e si sono trovate bene saremo più propensi a fidarci di quell’hotel.

 

Fiducia e persuasione

 

 

Quindi, sia che tu voglia convincere un tuo collega, un tuo amico, il tuo partner o un tuo possibile cliente, ricordati che la maggior parte di noi preferisce fare qualcosa che già altre persone hanno fatto in precedenza, e che naturalmente hanno apprezzato

 

Apprezzamento leva persuasiva

 

 

Ricordati: non serve che tu abbia migliaia di recensioni o di testimonianze per convincere delle persone. 

È molto meglio puntare sulla qualità di queste recensioni, che sulla quantità. 

 

Qualità persuasione

 

 

Questo concetto si collega molto alla leva persuasiva che abbiamo trattato precedentemente. 

Se le tue recensioni sono solamente cinque ma queste cinque provengono da persone autoritarie, molto probabilmente avrai più successo rispetto ad averne mille di persone con poco autorità.

 

Poca autorità bassa persuasione

 

 

Immagina per un attimo di entrare in un sito web e di vedere mille recensioni nelle quali le persone raccontano con una semplice frase i risultati che hanno ottenuto grazie ai prodotti di quell'azienda.

 

Tante testimonianze per persuasione

 

 

Ora immagina di entrare in un altro sito web e di vedere solamente 5 testimonianze.

Queste testimonianze però sono diverse dalle altre.

Sono cinque video-testimonianze di cinque personaggi famosi che raccontano la loro esperienza.

Sono video della durata di 15 minuti nei quali i personaggi famosi condividono ogni passaggio dei risultati che hanno ottenuto, andando a far trasparire anche il loro lato emotivo.

 

Poche testimonianze come metodo persuasivo

 

 

Secondo te, quale dei due siti avrà il maggior successo dal punto di vista persuasivo?

Esatto, il secondo.

Questo perché il secondo sito web ha messo la qualità davanti alla quantità.

 

Qualità e quantità testimonianze per persuasione

 

 

Detto ciò, vediamo un esercizio pratico associato a questa leva persuasiva.

 

 

 

Esercizio persuasione・2° leva 

Un secondo esercizio che ti propongo di svolgere nei prossimi giorni è il seguente. 

La prossima volta che vuoi persuadere una persona (un amico, un familiare, il tuo partner o un collega di lavoro) chiediti: 

In che modo posso farle notare come altre persone prima di lei hanno effettuato quest’azione specifica?

 

Riflessione persuasione

 

 

 

Tornando all’esempio del viaggio in un posto esotico potresti far vedere al tuo amico le centinaia di recensioni positive presenti sui vari siti di viaggi.

Inoltre, se riesci a trovare su YouTube un video di un personaggio famoso che parla bene di quel luogo specifico ti basterà semplicemente utilizzarlo come prova “inconfutabile” di quella che è la tua tesi. 

Come vedi è un esercizio molto basilare, caratterizzato da una semplice domanda.

Ricordati però che è dalle migliori domande che nascono le migliori risposte

 

 

 

 

 

Conclusione

Bene, anche questo episodio sta per concludersi.

In questo episodio abbiamo capito che:

  • persuadere non significa ingannare;
  • persuadere non significa mentire;
  • persuadere non significa truffare.

 

Cosa non è la persuasione

 

 

 

Abbiamo inoltre capito che la persuasione si basa sulla formula “win-win”, ovverosia:

  • il tuo interlocutore deve ottenere un reale beneficio;
  • tu devi ottenere un reale beneficio.

 

Metodo persuasione

 

 

 

Infine abbiamo visto due leve persuasive con i relativi esercizi annessi. 

  • 1° leva persuasiva・Le persone vogliono seguire gli esperti.
  • 2° leva persuasiva・Le persone vogliono agire come gli altri.

 

  

Due leve persuasive efficaci

 

 

  

Congratulazioni per aver terminato questo episodio.

Ricordati che il miglior modo per interiorizzare le Human skills è quello di unire la parte teorica con la parte pratica.

Ora sta a te mettere in atto le strategie che hai appena appreso.

Se ti va, condividi questo link con 3 persone che sai già potranno beneficiarne.

In questo modo avrai aiutato altre persone come te a esaltare la propria unicità.

Tutto questo per ridonare dignità all'essere umano.

 

Grazie, e a presto.

Moonly Editorial Team

 

_

Tutti i nostri episodi sono realizzati dal nostro Team editoriale di Psicologi, Business Coach e Consulenti filosofici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA