Gestione del tempo e procrastinazione: la vittima si chiama autostima.

 

Ora, porta ora alla mente quel momento della tua vita nel quale hai deciso di procrastinare.

Sì esatto, quel momento in cui hai deciso di non fare ciò che dentro di te sapevi essere corretto fare.


Bene, sarà proprio da questa riflessione che capiremo come eliminare la procrastinazione dalla tua vita.

Se sei un/una giovane che si sta affacciando al mondo del lavoro o vuoi dare uno slancio alla tua carriera, in questo episodio scoprirai come dire basta all’abitudine di procrastinare.


Per prima cosa capiremo che correlazione c’è tra procrastinazione, autostima e gestione del tempo.

Una volta fatto ciò svolgeremo un esercizio pratico che ti avrà aiutato, un passo alla volta, a eliminare la procrastinazione.


Il 14° episodio di Moonly CAREER sta per iniziare.

Partiamo!


Come smettere di procrastinare


 

Mantieni il focus.

Avvia Moonly Music

 

 

 

 

 

In questo episodio risponderemo alle seguenti domande.

  1. Che connessione c’è tra procrastinazione e autostima?
  2. Per quale motivo la procrastinazione è strettamente connessa con la gestione del proprio tempo?
  3. In che modo è possibile eliminare la procrastinazione?
  4. Qual è un esercizio pratico per eliminare la procrastinazione?

 

 

Luna Moonly 

 

 

Procrastinazione e autostima. 

Partiamo subito con una domanda: c’è connessione tra procrastinazione e autostima?

Prova a riflettere insieme a me.

Secondo te, c’è connessione tra procrastinazione e autostima?

 

Procrastinazione autostima

 


 

Bè sì, la correlazione c’è eccome

Più tenderemo a procrastinare più la stima che avremo in noi tenderà a scemare.

Perché questo?

Il motivo è molto semplice: quando procrastiniamo stiamo in sostanza rifiutando di fare ciò che ci eravamo promessi di fare.

Questo ci porta a sentirci delle persone incoerenti.

Sentendoci incoerenti ci sentiamo più deboli e la nostra stima si riduce.


Procrastinazione incoerenza debolezza bassa autostima

 

 

A questo punto potresti chiederti: “d’accordo, ma che cos’è la procrastinazione?”

 

Che cos'è la procrastinazione

 

 

Ottima domanda.

Se volessimo utilizzare una singola frase per descrivere la procrastinazione potremmo dire che "la procrastinazione è rimandare a domani ciò che sarebbe bene venga volto oggi".


La procrastinazione è rimandare a domani

 

 

Capisci bene che più azioni tenderemo a rimandare, meno compiti riusciremo a terminare.

Di conseguenza la stima che avremo in noi stessi calerà.



Abbassamento della stima e procrastinazione

 

 

Immagina di avere tre compiti da portare a termine entro la fine di questa giornata.

 

Attività procrastinazione

 

 

Se procrastinerai oggi, domani avrai da svolgere i compiti di oggi e quelli che ti aspettano domani.

 

Esempio attività procrastinazione

 

 

E se procrastinerai anche domani ti ritroverai fra due giorni a dover svolgere i compiti di oggi, di domani e di dopodomani.


Esempio azioni procrastinazione

 

 

Tutto ciò non farà bene alla tua autostima.

Attenzione però, qui va fatta una precisazione importante.

Il fatto che tu tenda a procrastinare non significa che tu sia un “procrastinatore”. 

 

Procrastinatori

 

 

Un errore che tendiamo a compiere in questi casi è quello di identificarci nel nostro comportamento.

In poche parole, vedendoci procrastinare pensiamo di essere dei procrastinatori.

In realtà, se in questo momento stai procrastinando, tu non sei un procrastinatore.

 

Procrastinazione e procrastinatori

 

 

Stai semplicemente procrastinando, ma non sei un procrastinatore.


Non sei un procrastinatore

 

 

La procrastinazione è semplicemente un’abitudine, e come ogni abitudine può essere debellata.

La procrastinazione altro non è che un meccanismo attraverso il quale ci difendiamo da uno stato ansioso.

Quando qualcosa è ritenuto da parte nostra sgradevole, difficile o impegnativo tendiamo ad associarlo a un’emozione sgradevole, a una sensazione di disgusto, di ansia


Emozione sgradevole procrastinazione

 

 

La nostra mente quindi - volendoci difendere da quell’emozione sgradevole - attiva di conseguenza in modo inconscio un meccanismo di auto-difesa.

Questo meccanismo di auto-difesa si chiama appunto procrastinazione.


La procrastinazione è un meccanismo di auto difesa

 

 

Quindi, ricordati che la procrastinazione non è insita in te.

Non è qualcosa che fa parte di te.

La procrastinazione è semplicemente un'abitudine che si è consolidata nel tempo, e che attraverso alcuni step puoi iniziare a eliminare.



Step eliminazione procrastinazione

 

 

Ora, prima di vedere l’esercizio pratico per riuscire a gestire al meglio il proprio tempo ed eliminare la procrastinazione, vorrei che prestassi attenzione alle parole che sto per dirti.

 

Prestare attenzione esercizio procrastinazione

 

 

Ti chiedo, ora, di riportare alle mente quella volta in cui hai procrastinato davanti a un’attività che reputavi importante.

Porta ora alla mente quell’episodio.

 

Episodio procrastinazione nel passato

 

 

Pensa a quella volta nella quale hai deciso di non svolgere quella determinata azione.

Se ti va, chiudi gli occhi e pensa a quel momento.


Momento in cui si ha procrastinato

 

 

Pensa a quel momento esatto.

Quel momento nel quale hai preso la decisione di non fare ciò che era funzionale fare.

 

Decisione di procrastinare

 

 

Quel momento nel quale hai scelto di non fare.

Semplicemente di non fare.


La procrastinazione è una scelta

 

 

Bene, ora che lo hai riportato alla mente ti chiedo: che sensazioni hai percepito nel momento in cui hai deciso di non fare ciò che dentro di te sapevi era corretto fare?


Sensazioni post procrastinazione

 

 

Che emozioni hai vissuto una volta che hai deciso di non agire in modo funzionale per te?



Emozioni procrastinazione

 

 

Connettiti con quell’emozione.



Emozione post procrastinazione

 

 

Ora ti chiedo: il fatto di aver procrastinato, quanto ha ridotto il tuo livello di autostima?

La stima che avevi in te si è affievolita?

Di poco o di tanto?

Riflettici ora.


Riduzione autostima procrastinazione

 

Bene, ora che hai compreso quanto la procrastinazione abbia influito in parte sulla tua autostima, vorrei che portassi la tua attenzione a un momento della tua vita nel quale il tuo comportamento è stato diametralmente opposto.

Porta alla mente quel momento esatto in cui hai portato a termine tutto ciò che volevi fare.

 

Momento esatto no procrastinazione

 

 


Se ti va, chiudi gli occhi ora.

Pensa a quel momento.


Quando non procrastiniamo

 

 

Quel momento in cui la procrastinazione non ti ha minimamente sfiorato/a.

Quel momento in cui, grazie alle tue azioni, il tuo livello di autostima si è impennato.


Agire contro la procrastinazione

 

 

Quel momento in cui sei stato/a un esempio per tutti.

 

Esempio

 

 

Quel momento in cui sei stato/a una fonte di ispirazione per gli altri.



Fonte di ispirazione

 

 

 

Come vedi, in quel momento non vi è minima traccia di procrastinazione.

La tua gestione del tempo è stata ottimale, e anche il tuo livello di autostima ne ha risentito positivamente.

Questo ti sta già facendo capire quanto la gestione del tuo tempo sia fondamentale per abbattere la procrastinazione.


Gestione del tempo

 

 

Dal momento in cui saprai gestire al meglio il tuo tempo avrai detto addio alla procrastinazione.

Sì, proprio così.

La procrastinazione si annullerà, e la tua autostima crescerà.


Autostima procrastinazione

 

Goditi questo momento.


Momento in cui non procrastiniamo

 

 

Bene, ora che hai capito quanto la gestione del tuo tempo ti avrà aiutato a smettere di procrastinare vediamo un esercizio pratico.







Esercizio gestione del tempo.

L’esercizio che svolgeremo è un esercizio di consapevolezza del proprio tempo.

È un esercizio che potrai sperimentare in totale autonomia e che ha l’obiettivo di renderti consapevole di dove sta andando realmente il tuo tempo.

L’esercizio è costituto da due step.






1° step・Analisi del proprio tempo.

Il primo step che compirai sarà quello di analizzare in modo millimetrico cosa svolgi realmente durante le tue giornate.

 

Come smettere di procrastinare primo step

 

 

Purtroppo, ciò che spesso accade, è che non ci rendiamo conto di come realmente consumiamo le nostre giornate.

Pensa a quelle volte in cui ci viene fatta la domanda: “che cosa hai fatto di bello oggi?”

La maggior parte delle volte, la nostra risposta prevede non più di 3-4 azioni principali.

 

Esercizio procrastinazione

 

 

In realtà, non ci rendiamo conto che insieme a quelle 3-4 azioni vi sono una serie di micro-attività che ci hanno fatto perdere del tempo prezioso.

Micro-attività che molto spesso potrebbero essere eliminate.

 

Esempio procrastinazione 

 

 

Quindi, la prima cosa che ti consiglio di fare è prendere le note del tuo smartphone (o il tuo diario personale) e per 7 giorni trascrivere tutte le attività che svolgerai durante la giornata.


Esercizio settimanale prorastinazione

 

 

Mi spiego meglio.

Da oggi in poi, per i prossimi sette giorni, dovrai trascrivere ogni attività che svolgi durante la giornata.

Il tuo obiettivo sarà quello di ricoprire ogni minuto della giornata.

Andrai quindi a scrivere il tempo che trascorri al lavoro, le ore che trascorri guardando serie TV, i minuti che trascorri sui social, e così via. 



Esercizio procrastinazione foglio

 

 

Ti faccio un esempio di come potrebbe essere scritto il diario.

  • Ore 7:00 | Sveglia
  • Dalle 7:00 alle 7:15 | Colazione
  • Dalle 7:15 alle 7:30 | Controllo feed instagram
  • Dalle 7:30 alle 8:00 | Viaggio verso il lavoro
  • Dalle 8:00 alle 10:00 | Lavoro
  • Dalle 10:00 alle 10:10 | Controllo feed Facebook
  • Dalle 10:10 alle 10:20 | Chiacchierata con collega
  • Dalle 10:20 alle 12:30 | Lavoro
  • ….

E così via per tutta la giornata.

 

Attività giornaliera gestione del tempo

 

 

 

Sì, lo so cosa starai pensando: “non è forse esagerato farlo per 7 giorni consecutivi?”

In realtà, se le tue giornate non prevedono importanti variazioni, ti basterà svolgerlo una sola volta.

Lo so che potrebbe sembrarti un esercizio impegnativo ma ti assicuro che il tempo investito in quest’attività ti verrà restituito con gli interessi.


Tempo investito gestione del tempo

 

 

Ricordati che l’unico modo per migliorare un’area della propria vita è diventare consapevoli di quell’area specifica.

In questo caso stiamo lavorando sulla tua gestione del tempo.

Di conseguenza, se vogliamo migliorare quest’area dobbiamo diventare consapevoli di come gestisci le tue giornate.



Come gestiamo le nostre giornate

 

 

Ricordati inoltre che non svolgendo quest’esercizio starai nuovamente procrastinando.

Evitare di compiere questo primo step non è il miglior modo per smettere di procrastinare, non credi?


Domanda riflessiva procrastinazione

 

 

 

Bene, passiamo ora al secondo step.





 

2° step・Scelta delle priorità.

Il secondo step si basa sulla scelta delle tue priorità.


Come smettere di procrastinare secondo step

 

 

Una volta che avrai trascritto tutte le azioni che svolgi durante la giornata ti ritroverai con un fitto elenco di attività.

Bene, a questo punto, ciò che dovrai fare è sottolineare solamente quelle attività che secondo il tuo punto di vista sono strettamente connesse con tuoi obiettivi personali e professionali.


Attività giornaliere perdita di tempo

 

Prendendo l’esempio di poco fa, potresti accorgerti che i 15 minuti passati a scrollare il feed di Instagram non ti stanno portano alcun beneficio per il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

La stessa cosa vale per i 10 minuti trascorsi in Facebook.



Procrastinazione e social network

 

 

Bene, una volta che avrai svolto questo secondo step sarai consapevole di quali sono le attività davvero importanti.

Allo stesso tempo sarai consapevole delle attività che andrebbero eliminate o limitate.


Attività da eliminare o limitare

 

 

Lo so che potrebbe sembrarti un esercizio banale, ma la domanda che ti faccio è: “quante persone vedi lì fuori svolgere quest’esercizio?”

Allo stesso tempo ti chiedo: “quante di quelle persone che non svolgono esercizi di questo tipo tendono a procrastinare con frequenza?”



Domande riflessive gestione del tempo

 

 

Bene, a questo punto potresti chiederti: “d’accordo, ma cosa c’entra la procrastinazione con l’eliminazione o la riduzione di alcune attività dalla mia giornata?”



Procrastinazione autostima tempo

 

 

La risposta è molto semplice.

Più riuscirai a liberare la tua giornata dalle attività meno importanti, più spazio farai alle attività che sono davvero determinanti per il raggiungimento dei tuoi obiettivi. 

Spesso infatti, tendiamo a procrastinare proprio perché la nostra vita è piena zeppa di cose da fare.

 

Le cose da fare

 

 

In realtà quelle che noi chiamiamo “cose da fare” riempiono solo una parte della nostra giornata. 

Il resto viene colmato da una serie di piccole attività che possono essere totalmente eliminate, o in gran parte ridotte.



Attività da eliminare o ridurre

 

 

Ad ogni modo, non sono qui per dirti che smettere di procrastinare sia facile.

Eliminare la procrastinazione non è un gioco da ragazzi. 

La procrastinazione è infatti un’abitudine, e come ogni abitudine non è facile da scacciare. 

Si può eliminare, certo.

Ma non è cosa facile.

 

Si può eliminare la procrastinazione

 

 

Tendiamo infatti ad avere paura della novità e ci sentiamo più a nostro agio nel fare ciò che abbiamo sempre fatto

Se però, un passo alla volta, imparerai a sostituire questa abitudine maligna in un’abitudine benigna - come ad esempio agire secondo la tua volontà -  il tuo livello di autostima aumenterà.

Di conseguenza ti sentirai una persone più indipendente, più libera e più realizzata.



Indipendenza, libertà e realizzazione






 

 

Conclusione

Bene, anche questo episodio sta per concludersi.

In questo episodio abbiamo capito tre concetti importanti:

  •  concetto・ La procrastinazione non riguarda la nostra identità, bensì il nostro comportamento.
  •  concetto・La procrastinazione è strettamente connessa con la nostra autostima.
  •  concetto・La procrastinazione è strettamente connessa con la nostra gestione del tempo.


La procrastinazione è un comportamento


 

Infine, abbiamo visto un esercizio caratterizzato da due step per scacciare la procrastinazione dalla nostra vita.

  • 1° step・Analisi del proprio tempo.
  • 2° step・Scelta delle priorità.

 

 Esercizio anti procrastinazione due step

 

 

Congratulazioni per aver terminato questo episodio.

Ricordati che il miglior modo per interiorizzare le Human skills è quello di unire la parte teorica con le tue esperienze di vita.

Ora sta a te mettere in atto le strategie che hai appena appreso.

Se ti va, condividi questo link con 3 persone che sai già potranno beneficiarne.

In questo modo avrai aiutato altre persone come te a esaltare la propria unicità.

Tutto questo per ridonare dignità all'essere umano.

 

Grazie, e a presto.

Moonly Editorial Team

 

_

Tutti i nostri episodi sono realizzati dal nostro Team editoriale di Psicologi, Business Coach e Consulenti filosofici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA