Valeria Peruzzi

 

Italia, Irlanda, Spagna, Brasile, Tea sommelier, mamma.

Questo è solamente un piccolo assaggio dell'unicità di Valeria.

Scopriamo il lato umano di Oracle attraverso gli occhi di Valeria Peruzzi. 

 

 

_

Ciao Valeria, raccontaci un po’ di te.

Italo-irlandese, 35 anni: nella vita il lavoro, sempre in aziende multinazionali di rilievo, mi ha portata per un po’ in Brasile, poi in Irlanda (qui anche un po' per amore) e infine in Spagna, prima di rientrare in Italia un anno fa.

Commerciale da oltre dieci anni, nel tempo libero sono viaggiatrice, appassionata di lingue straniere, di buon cibo (il mio viaggio di nozze è stato un percorso fra tutti i 3 stelle Michelin italiani!) e mamma di tre instancabili maschietti. Ma anche sono Tea Sommelier: il tè non è solo un infuso, è scienza, arte, cultura, economia... e ogni foglia è un racconto.

La pandemia ha un po’ rallentato il ritmo dei viaggi ma sto compensando con tanta audiolettura e studio per diventare anche sommelier di vino.

Tutto quello che faccio, nel lavoro e non, lo baso sul rispetto, sull’integrità e sulla convinzione che da tutto e tutti si possa imparare qualcosa.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle





 

_

Cosa ti ha portata a entrare in Oracle?

Sono approdata in Oracle su consiglio di molti amici di Oracle Dublino che si erano trasferiti nell’hub spagnolo di Malaga: lì cercavano figure commerciali e mi hanno assunta a prescindere dal fatto che ero neo-mamma di un piccolo di cinque mesi!


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle





 

_

Che definizione daresti al tuo lavoro in Oracle?

Si tende a catalogare i commerciali come “hunters” o “farmers”.

Il mio ruolo di Account Manager in Oracle è più “farmer”: non si conclude assolutamente con la vendita di servizi ma si rinnova ogni giorno, coltivando relazioni basate su affidabilità e fiducia.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle



 

 

_

Quali sono le 3 caratteristiche che reputi più importanti per svolgere al meglio il tuo lavoro?

Organizzazione, perché le attività da gestire sono tante e senza struttura sarebbe un caos.

Affidabilità. La fiducia che gli altri ripongono nel tuo operato è una ricchezza inestimabile.

Equità. Ricopro un ruolo commerciale, con obiettivi ed incentivi individuali. È cruciale però che il proprio tornaconto non offuschi mai l’interesse dei clienti, dei partner, dei colleghi e dell’azienda in generale.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle





 

_

Cosa apprezzi maggiormente dei tuoi colleghi e delle tue colleghe?

Dei colleghi più senior apprezzo l’infinita disponibilità a condividere anni e anni di esperienza, mentre le new entry sono cariche di entusiasmo!


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle







_

Ti va di raccontarci quando ti sei accorta che la forza del team ha fatto la differenza di fronte a una difficoltà?

Sono entrata nel mio ultimo ruolo in piena pandemia. Ho visto il mio team - dal vivo - due volte in un anno e, nonostante ciò, mi sento parte di un gruppo affiatato.

Questa è una dimostrazione continua che le persone fanno la differenza.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle



 

 

_

Che consiglio daresti ai giovani che stanno cercando la propria strada nel mondo del lavoro?

Sganciati dall’idea di “fare carriera” scalando una scala gerarchica aziendale.

Esplorare ipotesi diverse, sviluppare conoscenze trasversali e arricchire le proprie competenze in modo originale è la chiave per rendere unico e competitivo il proprio profilo. 


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle





 

_

A quali persone consiglieresti di entrare a lavorare in Oracle?

A tutti quelli che, con la giusta esperienza lavorativa alle spalle, vogliano lavorare in un’azienda che rispetta le individualità di ognuno e permette un work-life balance ineguagliabile.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle


 

 

 

_

Cosa ami maggiormente di Oracle?

In Oracle le possibilità sono talmente tante che ognuno può trovare - o crearsi - il ruolo migliore per le proprie capacità, interessi e attitudini. Che poi è la ricetta per essere felici del proprio lavoro.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle




 

 

_

Come descriveresti l’atmosfera lavorativa in Oracle?

In fermento! Ci sono sempre tante iniziative per tutti quelli che vogliono ampliare conoscenze, network o portare avanti iniziative non strettamente legate al proprio ruolo.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle





 

_

Se dovessi descriverci una cosa per cui ti sei sentita particolarmente fiera in Oracle cosa ci racconteresti?

Le iniziative sociali e solidali (per il rispetto della diversità, dell’ambiente, ecc). Spesso non arrivano “dall’alto” ma vengono invece proposte e guidate dai dipendenti, di qualsiasi livello e ruolo, e interessano perlopiù realtà locali.

Sono proprio le testimonianze interne che ci fanno sentire coinvolti e vicini e ci permettono di fare la differenza e arrivare a risultati tangibili.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle





 

_

Nonostante viviamo in un mondo molto incerto, cosa ti dà maggior sicurezza nel lavorare in Oracle?

Oracle non subisce il cambiamento, ma lo propone: è proprio in contesti in continua evoluzione che i ruoli si reinventano e nascono nuove opportunità.

Paradossalmente, è proprio la dinamicità di Oracle che ci rende stabili!


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle




 

 

_

Quando hai capito che Oracle era l’azienda giusta per te?

Non c’è stato un “momento rivelazione”: ogni giorno io e Oracle ci scegliamo a vicenda.

Sono serena e sono felice, quindi per ora continua a dimostrarsi la scelta giusta.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle



 

 

_

Quali sono i valori di Oracle che senti particolarmente tuoi?

Etica e integrità. Nella vita, come nel lavoro, è impossibile non commettere errori, ma l’importante è che tutte le nostre decisione siano guidate da un’etica di fondo, nel rispetto degli altri e nel nome di “ciò che è giusto”.


Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle

 

 

 

 

_

Se ti va, raccontaci qualcosa a cui tieni particolarmente riguardo il tuo lavoro in Oracle e riguardo la vostra cultura aziendale.

Apprezzo enormemente il rispetto che Oracle e i miei manager diretti hanno avuto per il mio ruolo di mamma.

In sei anni ho ricoperto tre ruoli diversi, gli ultimi tempi in un contesto pandemico sicuramente senza precedenti. 

Mai, neanche per un momento, mi sono sentita discriminata, ad esempio per aver dovuto estendere la maternità per seguire l’inizio vita un po’ difficoltoso dei miei gemelli, né per aver riorganizzato l’agenda quando, causa covid, tutta la mia famiglia si è quarantenata e il mio bimbo delle elementari è finito in DAD. E questo rispecchia poi la cultura Oracle, attenta al dipendente come persona e non solo come headcount.

 

Soft skills in Oracle, lavorare per Oracle, come si lavora all’interno di Oracle, human skills a Oracle, cosa dicono le persone di Oracle, career in Oracle

  

 

Scopri altre storie di Oracle, qui →

Oppure, visita il sito, qui →