Federica Pagliani

 

Modena, Roma, sognatrice, gattara.

Questo è solamente un piccolo assaggio dell'unicità di Federica.

Scopriamo il lato umano di Translated attraverso gli occhi di Federica Pagliani.

 

 

_

Ciao Federica, raccontaci un po’ di te.

Mi chiamo Federica, vivo a Roma da ormai dieci anni, ma sono orgogliosamente modenese e cerco di diffondere la cultura emiliana in ogni angolo del mondo.

In ufficio sono famosa per le mie imitazioni dei colleghi e per conservare sempre una boccetta di aceto balsamico nel cassetto. 

Mi definirei una gran sognatrice e una gattara in carriera. Amo invitare a pranzo le persone, anche se dalla proposta informale all’invito ufficiale di solito passano circa due anni.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 







_

Cosa ti ha portata a entrare in Translated?

Lavoravo nello stesso settore, ma era un tipo di lavoro molto ripetitivo, avevo bisogno di qualcosa di più stimolante. 

Il nome di Translated è sempre stato abbastanza presente nel mondo della traduzione, ma una volta in particolare me ne ha parlato una ragazza che lavorava per una delle startup ospitate dal Pi Campus.

Me l’aveva descritta come un’azienda diversa, in cui si respirava aria di innovazione. Da quel momento ho iniziato a tenere d’occhio la pagina delle offerte di lavoro e quattro anni fa ho fatto il mio ingresso.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 







_

Che definizione daresti al tuo lavoro in Translated?

Direi divertente ed estremamente stimolante. Non c’è mai una giornata uguale all’altra, e grazie a questo lavoro ho imparato a gestire lo stress in modo da non rimanerne fagocitata.

Penso anche che sia un tipo di lavoro molto umano, che ti permette di intessere rapporti con persone diversissime tra loro.

I traduttori diventano tuoi colleghi, i clienti tuoi collaboratori e si crea una sinergia particolare che ti fa sentire di far parte di un unico grande team.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 

 





_

Quali sono le 3 caratteristiche che reputi più importanti per svolgere al meglio il tuo lavoro?

Dire la capacità di adattamento, lo spirito critico e lo spirito di squadra.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 

 





_

Cosa apprezzi maggiormente dei tuoi colleghi e delle tue colleghe?

A Translated siamo tanti e tutti hanno qualcosa da raccontare.

Amo il clima di positività che si è venuto a creare in maniera molto naturale.

Si pranza insieme, si fa sport insieme, si ride, si canta e c’è un profondo rispetto nei confronti delle altre persone. 



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 

 





_

Quali sono le 3 soft skills che reputi più importanti nel tuo team e che consiglieresti ai giovani di coltivare?

Sicuramente la comunicazione positiva e proattiva, il problem solving e l'attenzione al dettaglio.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 







_

Ti va di raccontarci quando ti sei accorta che la forza del team ha fatto la differenza di fronte a una difficoltà?

La prima volta in cui abbiamo davvero iniziato a lavorare come un unico grande team è stata durante il lockdown.

Per nostra fortuna il lavoro non è mai mancato, anzi è quasi raddoppiato portandoci a lavorare in orari non convenzionali.

In questa situazione è stato fondamentale mettersi a disposizione degli altri e fare in modo che tutti, in qualsiasi orario, lavorassero in condizioni ottimali.

Ci si divideva i compiti in maniera funzionale per portare avanti un obiettivo comune.

Tutto questo ci ha portato a raggiungere grandissimi risultati sia per noi sia per i clienti che stavamo gestendo.

Non sarebbe mai stato possibile se non avessimo lavorato in maniera corale.



 

 






_

Che consiglio daresti ai giovani che stanno cercando la propria strada nel mondo del lavoro?

Consiglierei di non avere paura di osare e di non sentirsi mai inadatti al ruolo che vorrebbero ricoprire.

È fondamentale essere curiosi e intraprendenti e soprattutto capire in cosa si è forti e quali potrebbero essere invece le caratteristiche su cui lavorare.

Le lacune non sono mai un punto debole se si mostra voglia di imparare.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 







_

A quali persone consiglieresti di entrare a lavorare in Translated?

In realtà a tutti, perché davvero non ci sono limiti.

Direi che è adatta a persone ambiziose e intraprendenti, che non hanno paura di esprimere la propria opinione.

Ovviamente c’è anche tutto l’aspetto tecnologico e dell’intelligenza artificiale da non sottovalutare, come anche i nuovi sviluppi in campo audiovisivo.

È un’azienda in costante crescita e trasformazione, e le possibilità di innovazione non mancano mai.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 






_

Cosa ami maggiormente di Translated?

La possibilità che si ha di essere se stesse e la mancanza di gerarchie nel momento in cui ci si vuole confrontare con qualcuno.

C’è una grandissima fluidità nel momento in cui si devono scambiare opinioni o informazioni.

Un altro punto di forza è l’attenzione che l’azienda ha nei confronti delle persone: tutto quello che ci circonda è stato creato o scelto per permetterci di lavorare in un ambiente sereno e stimolante.

Abbiamo alberi che circondano le nostre ville, una piscina all’aperto, lezioni di fitness, massaggi in sede e una cucina costantemente rifornita.

Possono sembrare piccolezze ma fanno la differenza.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated



 

 

 

_

Come descriveresti l’atmosfera lavorativa in Translated?

Rilassata e aperta. C’è sempre un costante stimolo a fare bene e fare sempre di più, a migliorarsi nonostante le difficoltà.

L’errore non viene mai stigmatizzato, ma viene usato come spunto per evolvere e migliorarsi.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 

 





_

In che modo credi che Translated sia unica rispetto ad altre aziende?

A Translated c’è sempre la voglia di rendere possibile l’impossibile. Ogni anno si alza l’asticella e ogni anno, senza quasi accorgercene, ci troviamo a dire “Beh, alla fine ce l’abbiamo fatta”. 

Questa azienda poi, ha la capacità di mettere al centro le persone e fornir loro gli strumenti per raggiungere gli obiettivi e superarli.

Questo è valido tanto per i dipendenti, quanto per tutti i traduttori e i collaboratori.



 

 




_

Al giorno d’oggi, quanto ritieni importante crescere costantemente sia a livello tecnico che a livello umano?

È fondamentale in quanto non si può pretendere di scegliere una delle due strade in questo ambito.

La tecnologia deve aiutare a migliorare tutti quegli aspetti replicabili da una macchina.

La persona invece deve avere la possibilità di usare la propria creatività per fare la differenza.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 

 





_

Se dovessi descriverci una cosa per cui ti sei sentita particolarmente fiera in Translated cosa ci racconteresti?

Penso che una delle cose che mi rende più fiera e consapevole di stare facendo bene il mio lavoro è vedere che le persone del mio team raggiungono i propri obiettivi e vengono promosse.

Sapere di aver fatto parte del loro percorso e di aver contribuito alla loro crescita mi rende molto orgogliosa. 



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 






_

Nonostante viviamo in un mondo molto incerto, cosa ti dà maggior sicurezza nel lavorare in Translated?

La possibilità di crescere a livello professionale sia in maniera verticale che in maniera orizzontale. 



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 

 





_

Quando hai capito che Translated era l’azienda giusta per te?

Dopo poco più di una settimana di training, quando già ero parzialmente autonoma nel gestire progetti diversi, e arrivavo alle sei di sera senza essermi accorta di avere effettivamente lavorato.

È un tipo di lavoro così vario che non ci si annoia mai. 



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 






_

Quali sono i valori di Translated che senti particolarmente tuoi?

Tra tutti, direi hard work, perché senza un costante impegno non si possono raggiungere i risultati sperati. E human growth, in quanto credo sia importantissimo puntare sul valore umano e sulla diversità delle persone.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 

 






_

Se ti va, raccontaci qualcosa a cui tieni particolarmente riguardo il tuo lavoro in Translated e riguardo la vostra cultura aziendale.

Del mio lavoro amo particolarmente il rapporto di fiducia con tutte le persone con cui ho a che fare.

Mi piace scambiare quattro chiacchiere con i traduttori quando c’è la possibilità di divagare e amo seguire le persone del mio team, accompagnarle nella loro crescita e spingerle a migliorarsi.  

Di Translated mi ha sempre stupito il fatto che tutto nasca da un’esigenza semplicissima: capire ed essere capiti. E partendo da questo è nata una delle aziende più innovative del panorama italiano: Translated.



Soft skills in Translated, lavorare per Translated, come si lavora all’interno di Translated, human skills a Translated, cosa dicono le persone di Translated, career in Translated

 

 

 

 

Scopri altre storie di Translated, qui →