Carter, il giovane canadese

 

Carter, un giovane ragazzo canadese si ritrova in viaggio in uno dei più graziosi paesini di tutto il Canada: Lunenberg.

Insieme alla sua fidanzata, Carter ha deciso di staccare la spina per qualche giorno dal lavoro, e ricaricare le energie.

Cosa accadrà nel mentre la fidanzata Allison è impegnata in una telefonata con l’amica Sophie?

Cosa scoprirà il giovane Carter durante la sua corsetta serale lungo il porto di Lunenberg?

Scopriamolo ora, immergendoci nella sua storia.


Comunicazione: corso sulla comunicazione efficace, come migliorare la comunicazione







_

Carter, il giovane canadese.

Carter è un giovane ragazzo canadese che da qualche anno si è trasferito per lavoro a Montreal, città canadese nella provincia del Quebec.


Comunicazione assertiva e tecniche di comunicazione: esercizi comunicazione

 





Originario di un piccolo paesino di Manitoba - regione del Canada famosa per le sue immense praterie -, Carter è da sempre stato un grande sportivo: dallo sci, praticato insieme al suo amato zio, alla corsa, praticata prima a livello agonistico e poi amatorialmente.

Da pochi giorni si è conclusa una fase importante nell’azienda in cui lavora, e Carter decide di trascorrere - insieme alla sua fidanzata Allison - una settimana di vacanza in un piccolo gioiello canadese: il paesino di Lunenberg.

Così, dopo una dozzina di ore di viaggio, i due fidanzati arrivano finalmente nei pressi del piccolo hotel che li avrebbe ospitati.







«Eccoci qui!» disse Carter intravedendo la donna che li stava attendendo fuori dal piccolo hotel.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Buonasera, ben arrivati! Com’è andato il viaggio?» chiese cordialmente la receptionist.

Comunicare con assertività, tecniche di comunicazione dalla programmazione neuro linguistica






«Bene, grazie!» rispose Allison.

Assertività e comunicazione, strategie di comunicazione efficace, metodi per comunicare





«Ottimo, queste sono le chiavi. Posso esservi utile in qualche modo?»

Comunicare con assertività, tecniche di comunicazione dalla programmazione neuro linguistica





«A dirle la verità sì, signora.» replicò Carter. «Saprebbe indicarmi dove poter andare a correre? Sono solito farmi una corsetta prima di cena, ma a primo impatto non saprei proprio dove andare.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«C’è un bellissimo porto qui a qualche centinaio di metri. Molte persone corrono lungo la stradina che porta ad esso.»

Comunicare con assertività, tecniche di comunicazione dalla programmazione neuro linguistica





«Ok, perfetto! La ringrazio.» replicò il giovane canadese.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





I due fidanzati si diressero in stanza, e dopo aver sistemato le valigia, il cellulare di Allison squillò.







«Questa deve essere Sophie, una mia cara amica. Credo che ne avrò per un bel po’.» disse sorridendo Allison.

Assertività e comunicazione, strategie di comunicazione efficace, metodi per comunicare





«Ok, io mi preparo e vado a farmi una corsetta. Ci vediamo dopo!» esclamò il ragazzo prendendo dalla valigia la sua solita tenuta da corsa.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





Nel giro di qualche minuto si preparò e in men che non si dica sfrecciò nuovamente in reception.







«È da questa parte il porto, giusto?» chiese Carter alla donna che li aveva accolti poco prima.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Sì, vai pure di lì.» rispose gentilmente la donna.

Comunicare con assertività, tecniche di comunicazione dalla programmazione neuro linguistica





Il giovane uscì dal piccolo hotel e si diresse lungo una stradina ben curata che affiancava il porto.

Insieme a lui altre persone corricchiavano e si godevano il paesaggio.

Il sole era ormai tramontato e alcune barche stavano tornando a riva proprio in quel momento.







«Wow!» esclamò il ragazzo notando delle particolari casette. «È la prima volta che vedo una schiera di case così colorate.» pensò Carter continuando a correre.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





La sua corsa continuò per alcuni minuti.

Le case erano stranamente e inspiegabilmente tutte di un colore diverso.

Gialle, blu, rosse, verdi, azzurre, lilla, celesti.







«Che bello! Sembra di correre in una fiaba!» esclamò Carter fermando la sua corsa per qualche istante.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





Ad un certo punto, proprio nel mentre i suoi occhi erano incantanti nel vedere le graziose abitazioni variopinte, una donna seduta sulla panchina in legno a pochi metri da lui prese la parola.







«Ragazzo, cosa ammiri di bello?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





Il giovane Carter si girò di scatto e vide la donna che lo fissava dalla panchina.







«Buonasera signora. Guardavo il colore di queste case. A Montreal non ne ho mai viste di così colorate.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Capisco. È probabile che non ne vedrai in nessun altro luogo case come queste. Ogni luogo detiene la sua unicità.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





Il giovane canadese rimase in silenzio ad ascoltare le parole della donna.







«Ragazzo, sei sempre di corsa?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«In che senso, scusi?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Ti ho visto correre. Ami correre, immagino.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Sì, la corsetta prima di cena è diventata ormai un’abitudine.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Bene, mi sembra un’ottima e sana abitudine, la tua. Ma dimmi: sei sempre di corsa anche nella vita di tutti i giorni?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Signora, non capisco. Cosa intende?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Ragazzo, ti va di sederti qui con me per qualche minuto? Nonostante la corsa sia una sana abitudine, ci sono volte dove è bene fermarsi e comprendere.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





Carter guardò l’orologio che teneva al polso. Erano le ore 17:00.







«D’accordo signora, mi dica pure.» disse il ragazzo sedendosi vicino alla donna e facendo trasparire della leggera fretta.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Ragazzo, il mio nome è Florence. Piacere di conoscerti.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Io sono Carter, signora. Piacere mio.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Oh, ho un nipote che si chiama Carter. E anche lui è sempre di corsa.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Corre per le vie di Lunenburg?» chiese conferma il ragazzo.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«A dirti la verità lui corre nella vita. È un ragazzo un po’ individualista e ha difficoltà nel socializzare con le persone. 

È sempre di corsa quando si tratta di prendersi una pausa e interloquire con gli esseri umani che popolano il nostro pianeta.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Continui signora, mi ha incuriosito.» disse il ragazzo intercettando qualche similitudine tra il suo comportamento e quello del nipote della donna. 

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Sì, diciamo che mio nipote è un ragazzo forte, intelligente, talentuoso. Sì, talentuoso è proprio la parola corretta.

Nonostante ciò, negli ultimi tempi è un po’ giù di morale. Ora che si è addentrato nel mondo del lavoro si sente spesso a disagio nell’entrare in relazione con le persone. 

Non so se comprendi ciò che ti sto dicendo, Carter.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Sì signora, comprendo ciò che mi sta dicendo.» rispose il ragazzo senza far capire alla donna la sua somiglianza con il nipote.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Immaginavo avessi compreso. È da quando ti ho visto correre per le vie del porto che ho capito di avere di fronte una persona talentuosa.

Ti ho voluto fermare per assicurarmi che la tua corsa si fermi qualche istante. Coltivare relazioni sane, come sai, ha bisogno di pazienza. Pazienza e costanza.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Signora,» intervenne il ragazzo, «posso farle una domanda?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Certo che sì, siamo qui seduti su questa panchina per conoscerci. Dico bene?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Sì, certo.» disse il ragazzo sorridendo. «Cosa frena suo nipote dal tessere forti relazioni con le persone?» chiese Carter.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Mi stai chiedendo cosa lo stia frenando? Beh, questa è una gran bella domanda. Tuttavia, più che pensare a cosa lo stia frenando, mio nipote sta ora riflettendo su quali saranno gli obiettivi che vorrà raggiungere.

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





Essendo lui un corridore - nello sport e nella vita - è più propenso a pensare in termini di obiettivi rispetto a valutare cosa non lo stia aiutando a creare forti relazioni.

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





Dimmi un po’ Carter: sei più motivato dal traguardo di un’importante competizione sportiva o dal sistemare quel gesto corporeo che non fa performare il tuo stile di corsa?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Beh, direi la prima. Sono i piccoli e grandi traguardi che mi motivano.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Come immaginavo. Voi sportivi avete questo grande dono: il dono di vedere già il traguardo di fronte a voi.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Signora, le faccio un’altra domanda: lei mi sembra molto esperta in questo settore. O sbaglio?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Io? Intendi se sono una sportiva come voi? No, io amo passeggiare lungo il porto. La corsa non fa per me.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Scusi, intendevo dire che mi sembra esperta nel settore della comunicazione. Immagino che suo nipote potrà giovare molto della sua sapienza.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«La mia sapienza? Oh, sei molto gentile a dire ciò. La mia però non è sapienza. È solamente tanta esperienza. Esperienza che, come dici tu, sto trasmettendo anche a mio nipote Carter. 

Chissà che tra qualche mese non possa divenire una persona meno frettolosa e più abile dal punto di vista comunicativo.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





La donna interruppe le sue parole e fissò un gruppo di ciclisti che, proprio in quel momento, passò di fronte a loro.

Il ragazzo, incuriosito da ciò che la donna le stava raccontando - e rispecchiandosi molto in suo nipote -, prese la parola.







«Signora, posso chiederle quali sono stati i consigli che immagino avrà dato a suo nipote?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Più che consigli sono esercizi pratici, ragazzo. La comunicazione, secondo il mio umile punto di vista, è un’abilità che ha bisogno di tanta pratica.

La vita mi ha insegnato che praticandola giornalmente si possono ottenere dei risultati fuori dal comune. Risultati che portano a diventare degli abili comunicatori e delle abili comunicatrici.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Capisco.» rispose il ragazzo incuriosito dalle parole della donna. «Ne potrebbe condividere qualcuno con me?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Intendi qualche esercizio?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Sì, esatto.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Non mi sembra che tu ne abbia bisogno. O sbaglio?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Beh sa, c’è sempre da migliorare. Non le nego che alcuni tratti di suo nipote corrispondono anche ai miei.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Sì, siete entrambi degli ottimi sportivi, e sono certa che alcuni esercizi potranno essere utili a chiunque avrà la costanza di metterli in pratica.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





La donna interruppe il suo discorso e prese dalla sua borsa una bottiglia e due piccoli bicchieri.







«Ragazzo, immagino avrai sete. Ne vuoi un po’?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Che cos’è? Whisky per caso?» domandò sorridendo il giovane canadese.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Già, il whisky è una delle bevande tipiche del nostro splendido Paese. Tuttavia, non tutto ciò che è tipico è benigno.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





La donna verso la bevanda nei due bicchieri e ne porse uno a Carter.







«Tieni! È acqua d’acero 100% naturale. È tipica della nostra cultura canadese. Credo che tu la conosca bene.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Oh sì, la utilizzo spesso come integratore sportivo.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Lo immaginavo. I tuoi occhi trasmettono salute e benessere.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





La donna ripose la bottiglia nello zaino e bevve anch’essa qualche sorso della fresca bevanda.







«Bene Carter, prima di raccontarti gli esercizi che ho consigliato al mio amato nipote, lasciati ricordare l’importanza del sorriso, della postura e dell’espressività.

Dimmi un po’: quando comunichi con le persone, ce l’hai un sorriso autentico?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Ehm, sì ci provo.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Bene, e immagino che anche la tua postura - essendo un atleta - sia ben eretta quando comunichi. Non è così?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Sì, questo cerco di ricordarmelo sempre. Mi sono reso conto che la mia postura va a influire sulla fiducia che ho nel parlare.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Carter, potresti essere tu il maestro qui.

Hai proprio ragione: la postura è strettamente collegata sia alla fiducia sia all’autostima. E sai bene quanto la fiducia nelle tue capacità - e la stima in te stesso - possa influire sulla tua comunicazione.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Sì, lo so bene!» esclamò il ragazzo accompagnando le parole con un cenno del capo.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Sì, sai bene. E saprai bene anche quanto l’espressività del tuo volto possa creare una connessione più profonda con le persone. Condividi con me?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Su questo tratto devo ancora migliorare, signora.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Migliorare è un processo che non termina mai. Migliorare è come una corsa: più miglioriamo più miglioreremo, più corriamo più correremo.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





La donna bloccò nuovamente le parole e ne approfittò per sorseggiare l’ultimo goccio d’acqua d’acero che le era rimasto.







«Signora, le faccio una domanda,» riprese la parola il giovane canadese, «c’è per caso un modo per entrare più facilmente in contatto con persone che non conosco?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«I modi sono molti, caro ragazzo. Per entrare in contatto con persone sconosciute puoi parlare dell’ambiente che vi circonda, del tempo atmosferico, di un evento che sta accadendo in quel momento nella società.

Questi sono tutti modi per creare una prima connessione con le persone.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Signora, è esattamente ciò che ha fatto lei con me poco fa! Non è così?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«In che senso, ragazzo?» chiese la donna lasciandosi scappare un mezzo sorriso.

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Beh, è riuscita ad entrare in contatto con me agganciandosi alle casette colorate che stavo ammirando.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Già, hai ragione. Ormai non ci faccio più caso. È diventata un’abitudine. Un po’ come correre per te.

Tuttavia,» continuò la donna, «ora che ho avuto il piacere di conoscerti, non dovrò più connettermi a te parlandoti dei magici colori delle case di Lunenberg o di altre attività simili. Potrò passare a qualcosa di più personale.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Ah sì? Ad esempio?» chiese il ragazzo.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Beh, se dovessi incrociarti di nuovo tra qualche mese, ti potrei chiedere di come stanno andando le corsette giornaliere, potrei domandarti se ti stai preparando per la prossima maratona, o magari potrei chiederti quanto la tua comunicazione sia già migliorata.

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





L’importante è che la mia tonalità nei tuoi confronti sia sempre positiva. Mai iniziare un discorso parlando di guerre, crisi ed epidemie. 

Sono i giornalisti che iniziano i discorsi in quel modo. Noi non siamo giornalisti, dico bene?»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Sì, ha ragione.» confermò il ragazzo.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





La donna afferrò la borsa che teneva con sé e fece per alzarsi.







«Carter, che ne dici se ci facciamo una passeggiata lungo il porto? Vorrei raccontarti quali sono gli esercizi che mio nipote sta mettendo in pratica proprio in questi giorni.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Sì, volentieri.» rispose il ragazzo alzandosi anch’esso in piedi e seguendo a passo lento la donna.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





Nel frattempo, il cielo si era fatto un po’ più scuro e i fiabeschi colori delle casette iniziarono a rispecchiarsi nell’acqua del mare.







«Guardi signora!» esclamò il ragazzo facendo notare alla donna il riflesso delle case nell’acqua.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Vedo. Quello si chiama rispecchiamento, caro ragazzo.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Rispecchiamento? Cosa intende?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Intendo che le case si rispecchiano nell’acqua. Ed è proprio ciò che sta facendo anche il mio amato nipote.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Anche lui si rispecchia nell’acqua?» domandò confuso il giovane canadese.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Oh no, lui rispecchia le persone. Entra in contatto con loro e rispecchia le loro migliori caratteristiche.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





La donna continuò a passeggiare e attese qualche istante prima di riprendere parola.







«Ragazzo, uno degli esercizi che mio nipote sta svolgendo in questo momento è legato alla condivisione comune

In poche parole, ciò che sta facendo ogni giorno, è entrare in contatto con una persona sconosciuta, condividendo qualcosa che lui e l’altra persona hanno in comune.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Mi saprebbe fare degli esempi?» domandò Carter.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Certamente. Mio nipote, oltre ad essere uno sportivo come te, è un agente di commercio. E, quasi ogni giorno, si ritrova in viaggio in treno. 

Per ottimizzare gli spostamenti e migliorare la sua comunicazione si sta impegnando ad entrare in contatto, ogni giorno, con una persona diversa.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Wow! E come fa?» chiese il giovane canadese interrompendo il discorso della donna.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Sto per arrivarci, ragazzo. Non correre.» rispose la signora Florence sorridendo.

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Ciò che fa mio nipote è iniziare il discorso condividendo un aspetto che lui e l’altra persona hanno in comune.

Potrebbe essere lo stesso giornale che entrambi stanno leggendo, oppure il fatto di possedere un computer simile o lo stesso orologio.

Ciò che fa Carter è guardare la persona, intercettare l’aspetto comune e condividerlo con essa.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«È in questo modo che prova ad entrare in contatto?» chiese conferma il ragazzo.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Sì, è così che si sta impegnando. Naturalmente non è tutto qui: una volta che ha instaurato un iniziale contatto, il suo obiettivo diventa quello di mantenere il discorso per almeno due giri di lancetta.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«D’accordo. In sostanza sta cercando di creare una relazione agganciandosi a un qualcosa che entrambi hanno in comune. Dico bene?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Dici benissimo ragazzo. Si vede che sei uno sportivo. La tua capacità di sintesi è eccelsa. Bravo Carter!»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«La ringrazio signora. Posso chiederle se oltre ad esercitarsi fuori dal contesto lavorativo, suo nipote si esercita anche mentre lavora?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Ottima domanda. Sì, con molta determinazione si sta esercitando anche durante il lavoro.

A differenza dell’esercizio che ti ho citato poco fa - che può essere svolto in treno, in aereo, al parco e in qualsiasi contesto extra-lavorativo - quello che sto per descriverti è l’esercizio che Carter svolge al lavoro.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Ok, mi dica. Sono curioso.»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Ciò che sta facendo Carter è migliorare la comunicazione con persone che, in parte, già conosce, come ad esempio i suoi colleghi e le sue colleghe. 

Naturalmente non svolge questo esercizio con persone che conosce molto bene. Lo svolge piuttosto con persone che ha conosciuto solamente di sfuggita.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Ok, e come funziona questo esercizio?» chiese il giovane canadese.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«L’esercizio viene svolto durante i momenti nei quali lui e i suoi colleghi e le sue colleghe si incontrano per discutere, parlare o per stare del tempo insieme. 

Il suo obiettivo è quello di porre almeno una domanda. Una domanda che deve sfociare in una vera e propria conversazione.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Scusi signore, a chi dovrà fare questa domanda?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Potrà farla a una singola persona, oppure, potrà farla all’intero gruppo di colleghi e colleghe. Tutto dipende dal contesto nel quale si trova.

L’importante è che si abitui ad innescare una conversazione con persone che già conosce, ma non troppo.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Capisco. E lo sta facendo giornalmente?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Diciamo che ci prova. Non sempre è facile. Tuttavia, sfrutta ogni possibile momento per potersi migliorare. 

Inoltre, svolge un esercizio simile anche con i colleghi e le colleghe che non conosce affatto.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Quindi immagino svolga lo stesso esercizio che pratica in treno. Dico bene?» domandò il ragazzo.

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Sì, anche se la modalità che utilizza è leggermente diversa.

Quando si trova sul treno, in aereo o al parco, non si fa molti problemi nell’entrare in contatto con le persone. Nel 99% dei casi quelle persone non le vedrà mai più in tutta la sua vita.

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





Nel contesto lavorativo, invece, bisogna essere un po’ più accorti. Bisogna rendersi conto che quel rapporto potrebbe durare per anni. Di conseguenza, è bene prestare molta attenzione.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Capisco. Quindi cosa fa nello specifico suo nipote?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Il terzo e ultimo esercizio che mio nipote sta svolgendo è quello di conoscere almeno tre colleghi o colleghe alla settimana. 

Lavorando in una grande azienda non è ancora entrato in contatto con tutte le persone. Di conseguenza, vi sono centinaia di colleghi e colleghe che ancora deve conoscere.

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





Il suo obiettivo è quello di entrare in contatto con tre persone diverse alla settimana e instaurare con esse una prima conversazione.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Interessante!» esclamò il ragazzo. «Anch’io lavoro in un’azienda molto grande. Potrei provarci anch’io. Cosa dovrei fare nello specifico?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«È molto semplice. Puoi sfruttare le conferenze, gli eventi aziendali, le riunioni, o qualsiasi altro contesto per entrare in contatto con tre tuoi colleghi o colleghe che non hai mai conosciuto di persona. 

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





Una volta fatto ciò, puoi fare quello che sta facendo anche Carter: trascrivere sul tuo database personale tutti i nomi delle persone che hai incontrato, incluse le specifiche che sono emerse. 

Potrai trascrivere le caratteristiche delle persone, le loro passioni, le loro ambizioni, le sensazioni che hai avuto nell’incontrarle. Puoi fare tutto ciò che vuoi. Sei libero di fare, caro Carter.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«Wow, mi sembra un bel modo per migliorare la comunicazione. Non trova, signora?»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





«Dici? Dovresti chiederlo a mio nipote.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





La donna mise la sua anziana mano nella tasca della giacca ed estrasse un bigliettino da visita.







«Tieni Carter, questo è il bigliettino da visita di mio nipote. Trovi qui il suo numero di cellulare.

Lui abita a pochi chilometri da Montreal. Sono certa che potrà nascere tra di voi un ottimo rapporto.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





«La ringrazio signora, lo chiamerò!»

Come comunicare con efficacia: corso sulla comunicazione al lavoro





La donna bloccò il suo cammino e si sedette su un’altra panchina in legno situata lungo la stradina.







«Carter, è arrivato il momento di salutarci. Non sono un atleta come te. Tu hai un potenziale ancor più grande da poter coltivare.

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative





E ricordati un’ultima cosa,» disse la donna ammirando nuovamente le casette riflettersi nell’acqua, «comunica senza giudicare. Sarà rispecchiando il tuo interlocutore che avrai creato un sano rapporto empatico fin dai primi secondi.»

Che cos'è la comunicazione assertiva? Tecniche e strategie comunicative






 

Conclusione

Ora, il giovane Carter, oltre a poter incontrare il nipote della signora Florence, potrà esercitare le sue capacità comunicative.

Nei prossimi mesi potrà mettere in atto i tre esercizi raccontati dalla donna.

Il primo esercizio basato sull’entrare in contatto con persone sconosciute in un ambiente extra-lavorativo, cercando di mantenere la conversazione per almeno due minuti.

Il secondo esercizio basato sul creare un rapporto ancor più solido con le persone che lavorano insieme a lui, e che non ha ancora avuto l’occasione di conoscere a fondo.

Infine, il terzo esercizio basato sul entrare in relazione con tre nuovi colleghi o colleghe alla settimana e tessendo con loro un iniziale rapporto.

Così, grazie alla sua determinazione e alla sua costanza, il giovane canadese potrà finalmente diventare un atleta non solamente dal punto di vista sportivo, ma anche - e soprattutto - dal punto di vista comunicativo.

In Canada tornerà a brillare l’unicità di Carter. 


Comunicazione efficace, tecniche di comunicazione, miglioramento comunicazione


 

  

 

_  

Congratulazioni per aver concluso questa Learning Story.

Se vuoi contribuire alla nostra missione, condividi ora questa storia con le 3 persone che sai già ne avranno beneficiato.

In questo modo avrai aiutato altre persone come te ad esaltare la propria unicità.

Tutto questo per ridonare dignità all'essere umano. 

 

 

 

Scopri le nuove uscite, qui →