Eyra, la giovane norvegese

 

Eyra, una giovane ragazza norvegese, è da poco giunta al piccolo villaggio di Skjolden, famoso per essere circondato da uno dei laghi più incantevoli di tutta la Norvegia.

Dopo un periodo lavorativo particolarmente intenso che ha portato Eyra a diventare Team leader nell'azienda per cui lavora, arriva finalmente per lei il momento delle ferie.

Cosa accadrà nei pressi del villaggio che ospiterà la giovane ragazza per qualche giorno di relax?

Cosa le verrà svelato riguardo il suo modo di lavorare?

Scopriamolo ora, immergendoci nella sua storia.



Produttività e focus: tecniche per aumentare la produttività






_

Eyra, la giovane norvegese

Eyra è una giovane ragazza norvegese che da qualche anno lavora ad Oslo, città famosa per i suoi splendidi musei e per sue immense praterie.


Tecniche di produttività, gestione del focus, soft skills

 



Entrata a far parte di un’azienda del settore energetico, la giovane Eyra sta affrontando un periodo molto intenso della sua carriera.

Da circa un anno è diventata Team leader di un piccolo gruppo di persone, e dopo mesi particolarmente impegnativi arriva finalmente il momento delle ferie.



 




«Dove vai di bello in vacanza?» le chiese la collega Karen sapendo dell'ultimo giorno di lavoro per Eyra.

Miglioramento produttività al lavoro, focus e soft skills

 





«Mi hanno consigliato di rilassarmi presso il villaggio Skjolden. Dicono che sia il posto ideale per staccare la spina.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Oh sì, ci sono stata anch’io qualche anno fa. È un posto splendido. Ci vai da sola?»

Miglioramento produttività al lavoro, focus e soft skills

 





«Sì sì. Sono ormai mesi che non ho un attimo per me stessa. È arrivato il momento di staccarmi da tutto e da tutti!» esclamò Eyra sorridendo.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





Le due terminarono il discorso.

All’indomani la giovane norvegese si diresse presso il piccolo villaggio di Skjolden.

Il viaggio proseguì senza particolari intoppi e dopo circa sei ore d’auto la giovane norvegese arrivò alla piccola casetta che aveva affittato per una settimana.


 





«Ben arrivata!» disse il proprietario accogliendo Eyra sul pianerottolo della sua abitazione. «Com'è andato il viaggio?»

Produttività, tecniche per aumentare la produttività al lavoro

 





«Tutto bene, la ringrazio. Finalmente un luogo dove potermi rilassare.» disse la ragazza alzando gli occhi al cielo e vedendo il sole che stava pian piano tramontando.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Sì, questo è il luogo ideale per qualche giorno di relax.» confermò il proprietario.

Produttività, tecniche per aumentare la produttività al lavoro

 





La ragazza si guardò attorno e vide una schiera di casette tutte uguali fra loro.

Pareti bianche come la neve norvegese e tetti rossi come la loro amata bandiera.


 





«Signore, sono tutte sue queste casette?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Solamente queste due.» disse l’uomo indicando le due abitazioni vicino a loro. «Ora però non voglio rubarti altro tempo. Queste sono le chiavi. Buona vacanza.»

Produttività, tecniche per aumentare la produttività al lavoro

 





L’uomo se ne andò per le vie del villaggio.

La ragazza incuriosita dalla graziosa casetta si apprestò per entrare.

Non appena mise piede nell’abitazione le sembrò di addentrarsi nel mondo delle fiabe.

Tutto sembrava essere stato creato su misura per una fata: dal cucinino colorato, al piccolo soggiorno riscaldato dal focolare, al bagno profumato.


 





«Wow, c’è anche un balcone che guarda sul lago!» esclamò la ragazza aprendo la porta del salotto e affacciandosi al grande balcone in legno massiccio.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





Di fronte a lei uno dei più bei laghi di tutta la Norvegia. Le sue acque turchesi baciate dagli utili raggi di sole fecero per qualche istante emozionare la giovane Eyra.


 





«Che spettacolo! Chissà che lago sarà.» sussurrò la ragazza a bassa voce.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«È l’incantevole Eidsvatnet.» disse un uomo affacciato al balcone della casetta vicino a quella di Eyra. «È il famoso lago glaciale dalle acque turchesi.»

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività

 





«Buonasera signore. Piacere di conoscerla. Il mio nome è Eyra.» disse la ragazza staccando gli occhi dal lago e portando lo sguardo all’uomo.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Piacere mio ragazza. Il mio nome è Björn. Anche tu qui in vacanza?» domandò il signore.

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività

 





«Sì, finalmente una settimana di relax. Anche lei è appena arrivato?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«In realtà domani è già il mio ultimo giorno. Il lavoro mi aspetta.»

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività

 





«Capisco. Immagino però si sia rigenerato in questi ultimi giorni.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Più che rigenerarmi ho potuto capire tante cose.» replicò l’uomo.

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività

 





«In che senso, scusi?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«La mia è stata una vacanza atta a scoprire i segreti che nascondono i vichinghi norvegesi. Segreti per migliorare la qualità della mia vita. 

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività

 

 

 

Negli ultimi mesi mi sono accorto che il lavoro ha iniziato a rosicarmi gran parte del mio tempo.

Facendo difficoltà a mantenere il focus ho ridotto di gran lunga il mio livello di produttività. Avendo una famiglia non voglio rischiare di avere poco tempo da dedicare a loro.»

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività 






«Capisco,» rispose la ragazza, «è ciò che sta accadendo anche a me. Non ho più tempo da dedicare ai miei hobby, alle mie amicizie, allo sport che tanto amo. Avrei bisogno anch’io di migliorare la mia produttività.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





Per qualche secondo i due rimasero in silenzio.

Solamente il leggero suono del lago accompagnò per pochi attimi i loro pensieri.

Ad un certo punto la ragazza riprese parola.


 





«Signore, posso chiederle cos’ha fatto in questa settimana per migliorare la sua qualità di vita?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Ragazza, la conosci la chiesa di Urnes?» chiese l’uomo.

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività

 





«No signore, non la conosco.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«La chiesa di Urnes è una chiesa in legno unica al mondo.

È stata edificata nel 1130 e si crede che sia la chiesa più antica del suo genere. 

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività

 





Si trova qui vicino. Dista solamente una mezz’oretta d’auto da qui. Fuori dalla chiesetta vi è spesso un vichingo. Il suo nome è Aren.

Se gli dici che ti mando io forse potrà aiutarti.»

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività

 





«Un vichingo? È sicuro che posso fidarmi di lui?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Fidati del tuo istinto, ragazza. Se credi che potrà aiutarti, fatti aiutare.»

Produttività e soft skills: psicologia e tecniche per aumentare la produttività

 





L’uomo tornò nella sua abitazione e lasciò la ragazza sola a guardare il lago.

All’indomani la giovane norvegese decise di accettare l’invito del signore e si diresse sola verso la chiesa di Urnes.

Dopo qualche decina di minuti d'auto arrivò a destinazione. 


 





«Wow, che meraviglia!» esclamò la ragazza vedendo di fronte a lei la chiesa in legno.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 




Eyra scese dalla macchina e si incamminò verso l’ingresso del luogo sacro.

Un recinto in sassi contornava la chiesa e uno splendido lago si trovava a qualche centinaio di metri da lei.

Qualche umile casetta, forse di qualche pescatore, si trovava adiacente alla chiesa.

Insieme ad esse si intravedeva qualche piccola barca ferma sulla riva del lago.

Ad un certo punto, gli occhi della giovane norvegese intravidero un uomo.

 

 





«Quello potrebbe essere il vichingo di cui mi ha parlato il signor Björn ieri sera.» pensò Eyra vedendo un uomo seduto sul terzo e ultimo scalino della chiesa.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





La giovane, un po’ intimorita, si avvicinò al grand’uomo.


 





«Buongiorno signore. È lei il signor Aren?» chiese la ragazza con un velo di timore.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





L’uomo alzò lo sguardo da terra e fisso la giovane Eyra con i suoi occhi azzurro ghiaccio.


 





«Sì, hai appena pronunciato il mio nome, cara ragazza. Cosa posso fare per te?» chiese l’uomo rimanendo seduto.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Mi manda da lei un certo signor Björn. Lo conosce?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Se non sbaglio si è presentato da queste parti nei giorni scorsi. Dico bene?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, mi ha detto di essere stato da lei per migliorare la sua produttività.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«È questo ciò che vuoi?» chiese l’uomo senza troppi giri di parole.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Intende se voglio diventare una persona più produttiva?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Sì ragazza, vuoi diventare una persona più produttiva?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, ne avrei tanto bisogno.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Da come mi parli non mi sembra che tu ne abbia tanta necessità. Prima di raccontarmi qual è l’obiettivo che vorrai raggiungere, mi diresti il tuo nome?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì scusi, non mi sono ancora presentata. Io sono Eyra, e vengo da Oslo.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Bene Eyra, torniamo alla tua tanto ricercata produttività. Cosa vorresti ottenere da qui ai prossimi dodici mesi? Cos’è che ti spinge a voler diventare una persona più produttiva?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Vede signore,» iniziò a raccontare la ragazza, «dopo un anno di lavoro intenso sono finalmente riuscita a prendermi una settimana di ferie.

Sono diventata Team Leader da circa un'anno e, come può ben immaginare, non è stato facile il cambio di ruolo. 

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati 






Riflettendo sulle sfide che mi attendono da qui ai prossimi mesi credo proprio di dover aumentare la mia produttività.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Comprendo a pieno le tue parole. Ora dimmi: cosa ti manca per aumentare la tua produttività?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Credo abbia bisogno di lavorare con maggior concentrazione. Forse dovrei imparare a rimanere più focalizzata sulle attività che svolgo quotidianamente.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Mi stai dicendo che vorresti essere più focalizzata. Quindi dal momento in cui migliorerai il tuo focus migliorerai anche la tua produttività. È questo ciò che intendi?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, credo di sì.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Bene. Quindi sarà capendo come rimanere focalizzata al lavoro che riuscirai ad essere una Team leader ancor più capace. È così?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, le direi di sì.» rispose la ragazza.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Mi diresti di sì. E cosa mi diresti riguardo il tuo ordine?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Il mio ordine? In che senso?» chiese confusa la giovane norvegese.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Ragazza, vieni. Siediti qui vicino a me.» disse l’uomo facendole spazio sui freddi scalini della chiesetta.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





La ragazza si sedette a fianco al signor Aren e tornò ad ascoltarlo.


 





«Lo sai vero che sono un vichingo?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, me lo ha anticipato il signor Björn.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Bene, e lo sai perché trascorro il mio tempo qui?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Non saprei signore. Per quale motivo?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Questo è il luogo che più di qualsiasi altro mi permette di rimanere focalizzato sulle mie attività giornaliere. 

È un luogo che custodisce tutto ciò che mi serve per mantenere il mio focus. Ha quelle caratteristiche che, da oggi, potrai replicare anche nel tuo posto di lavoro.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Capisco. E per quale motivo poco fa mi ha chiesto informazioni riguardo il mio ordine?» domandò Eyra.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Ragazza, guarda il panorama davanti a noi.» disse l’uomo facendo un movimento con il braccio e permettendo ad Eyra di ammirare il paesaggio. «Lo vedi l’ordine che vige in questo luogo?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, tutto sembra così perfettamente al suo posto.» rispose la ragazza con occhi lucidi.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Sì tutto è al suo posto. E al suo posto dovrai mettere tutte le cose che portano disordine nel tuo posto di lavoro.

Dimmi un po’: com’è la tua postazione lavorativa?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Ultimamente sto lavorando da casa, signore.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«D’accordo. Immagino avrai una piccola stanza che dedichi al tuo lavoro. È così?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, è una piccola stanza nella quale lavoro al computer.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Ok, ora dimmi: è ordinata la stanza?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Beh signore, ordinata è una parola grossa. La scrivania è sempre piena di penne, cartacce e altre cose che mi servono in quel momento.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«D’accordo Eyra, ce l’hai per caso un cassetto nella tua piccola stanza?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, ne ho tre per la precisione.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Bene. Sappi che le persone più focalizzate - e le persone più produttive - sono coloro che mantengono il proprio spazio di lavoro più in ordine possibile.

Questo permette loro di mantenere la concentrazione su ciò che stanno facendo. In poche parole, tolgono ogni possibile distrazione.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Mi sta consigliando di fare ordine nella mia stanza?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Solo tu ragazza puoi sapere se la tua stanza ha bisogno di maggior ordine. Io, se fossi al tuo posto, utilizzerei uno dei tre cassetti per inserire tutte le cose che in questo momento stanno invadendo la tua stanza. 

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





Non importa se quel cassetto non sarà ordinato. Ciò che davvero importa è quello che i tuoi occhi vedranno mentre lavori. 

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione 






Immagino avrai una serie di cavi, cavetti, caricabatterie, dispositivi tecnologici, libri, documenti e tante altre belle cose sulla tua scrivania. Dico bene?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, dice bene.» rispose la ragazza sorridendo.

«Le faccio solo una domanda: all’interno del cassetto dovrò inserirvi anche oggetti che utilizzo frequentemente?

Che senso ha mettere nel cassetto degli strumenti che so andrò ad utilizzare l’ora successiva?» chiese la giovane norvegese.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Tutto ha senso, se lo scopo è il focus e la tua realizzazione personale. 

È molto meglio investire trenta secondi per riprendere quell’oggetto dal cassetto, che lavorare un’ora con una bassa concentrazione. Non è così?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, in effetti ha ragione.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Bene. Ricordati che il tuo focus - nel lavoro e nella vita - è strettamente connesso con ciò che i tuoi occhi vedono in quel momento.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Capisco signore. Avrei un’altra domanda: cosa succederà se quel cassetto diventerà sempre più disordinato?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Cara Eyra, è molto meglio spostare il disordine in un cassetto che mantenerlo nella propria testa.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





L’uomo interruppe il suo discorso e lasciò la ragazza riflettere.

La giovane Eyra si fece trasportare per qualche istante dallo stormire delle foglie, accarezzate da un leggero venticello che faceva muovere gli alberi di fronte a loro.

Ad un certo punto, il signor Aren si alzò in piedi e si diresse verso il lago.


 





«Vieni ragazza, passeggiamo qualche minuto.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





La giovane norvegese, ancora immersa nei suoi pensieri, seguì l’uomo e spostò il suo focus sulle parole che stavano per uscire dalla bocca del vichingo.


 





«Eyra, lo vedi questo immenso lago?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Beh, come potrei non vederlo?» chiese la ragazza con un mezzo sorriso.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Capisco la tua domanda. Tuttavia, ci sono persone che non vedono ciò che a volte è necessario vedere. 

E, non vedendo, non si lasciano guidare da coloro che hanno già visto, e che potrebbero aiutarle a vedere. 

Altre persone invece, vedono, ed è grazie al loro vedere che possono rimanere più focalizzate.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





L’uomo bloccò il suo discorso e, continuando a passeggiare, guardò per qualche istante le montagne situate dall’altra parte del lago.


 





«Ragazza, uno dei motivi per i quali vivo in questo luogo è la presenza di questo lago. Questo lago è l’elemento che più di tutti stimola il mio focus.

Ora dimmi: cosa stimola maggiormente la tua concentrazione? Qual è quella cosa che vedendola costantemente mantiene alto il tuo focus?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





Eyra portò lo sguardo al lago e rifletté per qualche lungo secondo.


 





«Signore, è possibile che la foto della mia nipotina mi motivi a rimanere concentrata?

Non so come, ma il fatto di avere una sua foto vicino a me mi dà la motivazione per rimanere focalizzata su ciò che faccio.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Certo che è possibile. Ci sono persone che tengono vicino a sé foto dei loro familiari, biografie di eroine o eroi della storia, piante ornamentali, oppure una piccola statuetta che per loro ha un grande valore.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





Non importa cosa sia, l’importante è che abbia la capacità di darti quella spinta motivazionale per farti rimanere concentrata.

Nel mio caso è il lago. Nel tuo potrà essere la foto della tua nipotina.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Mi consiglia quindi di tenerla vicino a me mentre lavoro?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Sì, una volta che avrai fatto ordine nella tua stanza e avrai messo tutto ciò che distoglie la tua attenzione nel “cassetto del disordine”, potrai tenere vicino a te solamente quelle poche cose che riescono a mantenerti concentrata.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





L’uomo interruppe il suo discorso e bloccò di colpo i suoi passi.


 





«Signore, perché si è fermato?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Eyra, lo vedi quel barcaiolo laggiù?» disse il signor Aren indicando un uomo sul bordo del mare a fianco della sua umile barchetta.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, lo vedo.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Bene, nota quello che sta facendo.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





La ragazza guardò il barcaiolo a una decina di metri da loro sistemare la sua barca in legno.


 





«Sembra si stia sistemando all’interno della sua barca.» bisbigliò la ragazza cercando di non farsi sentire dal barcaiolo.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Sì, dimmi un po’: sbaglio o la sua barchetta è molto ordinata?» chiese conferma il vichingo.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, non vedo nulla che lo possa distrarre.» confermò la giovane norvegese.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Già. E se non vado errato quella che vedono i miei occhi è una piccola foto incorniciata. Dico bene?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Intende quella vicino al remo di destra? Sì, effettivamente sembra anche a me una piccola foto.» confermò la ragazza.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Ottimo. Direi che il barcaiolo ha messo in atto i due consigli che abbiamo appena scoperto insieme.

C’è però un’altra cosa che il barcaiolo sta facendo per mantenere alto il focus.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Cosa, signore?» chiese incuriosita la ragazza.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Guarda come i due remi sono ben allineati. Anche la corda all'interno della barca mi sembra ben in ordine.

Per non parlare della borraccia che tiene vicino alla sua postazione. Se non sbaglio si è creato un portaborracce in legno su misura. 

Mi sembra tutto ben ordinato. Non ti pare, ragazza?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, mi sembra tutto in ordine.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Già, tutto in ordine. I remi, la corda e la borraccia non sono cose che il barcaiolo può lasciare a riva. 

Di conseguenza, gli strumenti che per lui sono fondamentali non può metterli nel suo “cassetto del disordine”. Dovrà mantenerli nella sua barchetta il più ordinati possibile.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Cosa mi vuole dire con ciò, signore?» domandò la giovane norvegese.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Eyra, quali sono gli strumenti che utilizzi più spesso al lavoro?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Beh, sicuramente il computer.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Ok, poi?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Le direi il cellulare.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Lo utilizzi molto spesso il cellulare? Sei sicura di non poterlo mettere nel cassetto e prenderlo solamente in caso di bisogno?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Nel mio caso no, signore. Lo utilizzo con la stessa frequenza del computer.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«D’accordo. Oltre al computer, al cellulare e alla foto della tua nipotina, quale altro oggetto si trova sulla tua scrivania?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Un bicchiere con dell’acqua.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Ottimo. Sì, quello possiamo assolutamente mantenerlo. Poi?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 

 



«Il caricabatterie del mio computer portatile.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 




«Benissimo. C’è dell’altro?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





La ragazza si prese qualche istante per pensare.


 





«No, direi di no.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Bene, quindi mi confermi che gli unici oggetti rimasti sulla tua scrivania sono il computer con il suo caricabatterie, il cellulare, il bicchiere con dell’acqua e la foto della tua nipotina?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Sì, direi proprio di sì.»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 




«Ottimo! Ciò che ti consiglio di fare è ottimizzare al massimo questi strumenti.

Questi sono oggetti che non puoi togliere dalla tua scrivania, quindi, se vuoi diventare una persona focalizzata, è bene che tu li renda funzionali per il tuo focus. 

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione 




Un po’ come sta facendo il barcaiolo laggiù. Non può togliere i remi, la corda e la borraccia dalla sua barchetta. Ciò che farà, però, sarà mantenerli sempre bene in ordine.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 




«Ok signore, potrebbe farmi qualche esempio?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 




«Certo,» disse l’uomo riprendendo a passeggiare, «partiamo dal tuo computer. Com’è il desktop del tuo computer? Immagino avrai non più di una cartella sul tuo desktop. Vero?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 




«Ehm, non proprio signore. Direi che il mio desktop ha qualche cartella in più…» rispose la ragazza sorridendo.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 




«Bene, il tuo obiettivo, cara Eyra, è quello di rendere il tuo computer il più ordinato possibile. 

Una volta che tornerai a casa, prenditi qualche ora per ordinare tutto ciò che si trova nel tuo computer.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 




Quelle poche ore che ti prenderai diventeranno un importante investimento per il tuo futuro. 

Non sarebbe facile per il barcaiolo lavorare in una barca disordinata. O sbaglio?»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 




«Sì, ho capito cosa intende. Immagino dovrò fare ciò anche con tutti gli altri strumenti. È così?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 




«Immagini bene, cara ragazza. Lo stesso lavoro potrai farlo con il tuo cellulare. Riordina tutte quelle splendide applicazione che immagino avrai scaricato sul tuo smartphone. 

Suddividile in cartelle e fai in modo che la tua schermata principale ti trasmetta ordine, non confusione.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 




Per quanto riguarda invece il carica batterie, essendo uno strumento che non per forza i tuoi occhi devono vedere, prova a posizionarlo dietro al computer, se ti è possibile. 

Se riesci a fare in modo che i tuoi occhi non lo vedano, sarà come averlo posizionato nel “cassetto del disordine”.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 




«Ok, e per quanto riguarda la foto della mia nipotina e il bicchiere d’acqua?» chiese Eyra.

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 




«Per questi ultimi due strumenti ti basterà posizionarli in un luogo che reputi funzionale per te.

La foto della tua nipotina ti fa mantenere il focus. Di conseguenza, è bene che tu la veda.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 




Anche l’acqua, bevendola, ti permetterà di rimanere focalizzata. Quindi, assicurati di averla a portata di mano.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 




Non scordarti inoltre di tutti gli strumenti che forse ti sei dimenticata di citare: la tua sedia dovrà permetterti di rimanere focalizzata e concentrata, e anche il tuo tavolo dovrà avere le dimensioni corrette. 

Ricordati che la tua postura è strettamente connessa con il tuo livello di produttività giornaliera.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





La ragazza rimase in silenzio e rifletté su quanto detto dal vichingo.

L’uomo, notando i pensieri che stavano avvolgendo la ragazza, fermò il suo cammino e cambiò marcia tornando verso la chiesetta che li aveva fatti incontrare.


 





«Signore,» riprese a parlare la ragazza, «torniamo dove eravamo prima?»

Come aumentare la produttività al lavoro: tecniche per diventare più produttivi e focalizzati

 





«Sì ragazza, tuttavia nulla sarà come prima.» disse l’uomo preparandosi a terminare il suo lungo discorso.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 





«Ora hai capito come noi vichinghi manteniamo alto il focus durante la giornata.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 

 

 

Liberiamo lo spazio di lavoro da tutto ciò che non ci serve.

Ci circondiamo di pochi oggetti che mantengono il nostro focus.

E infine, ottimizziamo gli strumenti che davvero ci servono.

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 

 

 

Come avrai già intuito, sono tre le parole che porterai appresso da questa giornata: liberati, circondati, ottimizza.

È questa il segreto di noi vichinghi.»

Produttività e gestione del focus: mantenere alta la concentrazione

 






Conclusione

Ora, la giovane norvegese tiene con sé i tre segreti tramandati dall’antico popolo dei vichinghi.

Per migliorare il suo focus e diventare una persona più produttiva, ad Eyra basterà seguire i tre consigli del signor Aren.

Come prima cosa manterrà ben in ordine il suo luogo di lavoro mettendo tutto ciò che non le serve nel suo “cassetto del disordine”.

Poi, si circonderà di qualche oggetto che l'aiuterà a rimanere focalizzata.

Infine, non farà altro che fare ordine fra tutti gli strumenti che lei reputa essenziali per il suo lavoro.

Questi consigli, oltre a diffonderli ai suoi colleghi e alle sue colleghe, permetteranno alla giovane norvegese di sentirsi più efficace e realizzata nel suo lavoro di tutti i giorni.

In Norvegia, tornerà a brillare l’unicità di Eyra.


Soft skills e produttività: corso sul miglioramento della produttività


 

  

 

_  

Congratulazioni per aver concluso questa Learning Story.

Se vuoi contribuire alla nostra missione, condividi ora questa storia con le 3 persone che sai già ne avranno beneficiato.

In questo modo avrai aiutato altre persone come te ad esaltare la propria unicità.

Tutto questo per ridonare dignità all'essere umano. 

 

 

 

Scopri le nuove uscite, qui →