Jack, il giovane irlandese



Jack, un giovane ragazzo irlandese, si ritrova insieme al suo team di lavoro nell’incantevole sito archeologico di Brú na Bóinne, a pochi chilometri da Dublino.

Dopo un anno lavorativo molto intenso, la sua responsabile organizza per loro un weekend di relax in uno dei luoghi più misteriosi di tutta l’Irlanda.

Cosa accadrà ad un certo punto tra Jack e la sua collega Lucy?

Cosa apprenderà il giovane irlandese da quello strano weekend?

Scopriamolo ora, immergendoci nella sua storia.

 


Gestione del feedback: come sviluppare la capacità di ricevere un feedback






_

Jack, il giovane irlandese

Jack è un giovane ragazzo irlandese che da qualche anno lavora presso una grande multinazionale tecnologica in quel di Dublino, sulla costa orientale dell'Irlanda.


Come gestire un feedback: migliorare la gestione del feedback



 

È il 20 dicembre e dopo un anno di lavoro particolarmente intenso, Chloe, la sua responsabile, decide di organizzare per tutto il team di lavoro un weekend di svago nell’incantevole Brú na Bóinne, uno dei più acclamati siti archeologici di origine preistorica al mondo.

Così, quella sera, dopo poco meno di un’ora di autobus da Dublino, tutte e sette le persone del team arrivano in hotel, a pochi chilometri dal sito archeologico.





 


«Domattina ci attendono alcune visite guidate!» esclamò Chloe alle altre sei persone.

Ricevere e offrire feedback: la gestione del feedback al lavoro



 


«A che ora partiamo?» chiese Jack.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Ore 6:30 puntuali qui in reception.» rispose Chloe sorridendo. «Insieme all'autobus ci attenderà David, una guida turistica.»

Ricevere e offrire feedback: la gestione del feedback al lavoro


 



«Alle 6:30? Stai scherzando?» disse Jack.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Dai su, buona notte! Ci vediamo domani. Puntuali, mi raccomando.» esclamò Chloe a tutte e sei le persone.

Ricevere e offrire feedback: la gestione del feedback al lavoro


 



All’indomani, l'autobus e David - la guida turistica - li attesero di buon ora al parcheggio dell’hotel.



 

 




«Buongiorno ragazzi e ragazze!» disse l’uomo che li avrebbe accompagnati a Brúna Bóinne.

Feedback e soft skills: gestione del feedback in azienda

 




I sette salirono a bordo del bus, e in pochi minuti arrivarono all’enorme e maestoso sito archeologico.

Scesero tutti dall’autobus.

Di fronte ai loro occhi un luogo stupendo.

Una prateria immensa circondata da qualche stradina e da qualche alberello qua e là.




 



«Questo è un luogo sacro.» iniziò a raccontare la guida incamminandosi lungo il sito. «Per oltre 5.000 anni, Brú na Bóinne ha conservato dei segreti provenienti dall’epoca neolitica.

Feedback e soft skills: gestione del feedback in azienda

 

 

 

Sono segreti che possono essere scoperti solamente nel giorno del solstizio d'inverno. E oggi, come sapete, è proprio il 21 dicembre. »

Feedback e soft skills: gestione del feedback in azienda


 



La guida proseguì nel racconto per circa un’ora finché ad un certo punto non concesse una breve pausa.




 



«Bene, prendiamoci pure un break. Ci vediamo fra poco.»

Feedback e soft skills: gestione del feedback in azienda


 



Proprio in quel momento, Lucy, una delle sei persone, prese in disparte Jack.




 



«Jack, puoi venire con me un attimo?»

Soft skills e gestione dei feedback ricevuti: corso gestione del feedback


 



«Che c’è? Dimmi.» disse Jack un po’ scocciato.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



I due si appartarono a qualche metro dalle altre persone, vicino a uno dei pochi alberi presenti nell’immenso sito.




 



«Sai Jack,» prese la parola Lucy, «mi piace molto il tuo tono deciso e diretto che hai al lavoro. In quest’ultimo anno abbiamo fatto molti progressi grazie al tuo modo di fare determinato e persistente. 

Soft skills e gestione dei feedback ricevuti: corso gestione del feedback


 



Una cosa che mi piacerebbe migliorare nel nuovo anno che sta per arrivare è il rapporto fra noi due.

Che ne dici se ci promettiamo di avere una relazione più serena e piacevole? 

Ci sono volte dove il tuo atteggiamento, purtroppo, tende a ferire i miei sentimenti.

Soft skills e gestione dei feedback ricevuti: corso gestione del feedback


 



Lo so che non lo fai in malafede però credo sia corretto dirtelo. Credo che così facendo potremo lavorare più serenamente.»

Soft skills e gestione dei feedback ricevuti: corso gestione del feedback


 



Lucy non finì nemmeno di pronunciare il suo discorso che Jack, senza pensarci due volte, saltò in aria dall’ira.




 



«Lucy, chi credi di essere per dirmi come mi devo comportare?

Mi prendi in disparte come se fossi una maestrina e mi fai la ramanzina su come atteggiarmi.

E poi sarei io colui che ferisce le persone?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



Jack, arrabbiato, concluse in fretta il discorso e si allontanò dalla collega.




 



«Ma sentila questa.» borbottò tra sé e sé. «Chi pensa di essere per intaccare la mia personalità?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



Il giovane irlandese si mise in cammino lungo il sito archeologico e si allontanò dal resto del gruppo.

Proprio in quel momento udì una voce.




 

 



«Non confondere la personalità con il comportamento.» disse la voce.




 

 



«Chi è che parla?» chiese il ragazzo fermandosi di scatto.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



Nessuno rispose.

Il ragazzo, incuriosito, decise di avvicinarsi al luogo da dove gli sembrava provenire la voce.

Ad un certo punto, mentre si trovava a qualche passo da uno strano tunnel sotterraneo, udì nuovamente delle parole. Erano parole femminili.




 

 



«Non confondere la personalità con il comportamento.» ritornò a dire la voce.




 



 

«Ehi, ma la voce proviene proprio da questo tunnel.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



Jack entrò in un tunnel fatto di una strana roccia rossastra.

L’alba, in quella fredda mattinata di dicembre, doveva ancora farsi viva.

Il ragazzo continuò a camminare lungo il tunnel finché davanti a lui un fascio di luce non lo colse di sorpresa.




 



«Wow!» esclamò. «Che cos’è quello?» si chiese Jack vedendo un lieve fascio di luce spuntare dalla collina di fronte.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«È l’alba.» rispose una fata alle sue spalle. 

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Oddio! Chi è lei?» disse il ragazzo voltandosi di scatto.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Buongiorno ragazzo. E benvenuto nel Newgrange, uno dei luoghi più misteriosi e magici di tutta l’Irlanda.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Misteriosi? Magici? Di che cosa sta parlando?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Ragazzo, cosa ha appena sfiorato il tuo viso?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Una luce, signora.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Sì, una luce. Quella però non è una luce qualunque. Hai avuto la fortuna di visitare questo luogo proprio oggi, il 21 dicembre, solstizio d’inverno.

In questi pochi giorni, dove la luce è poca, questa misterioso tunnel tombale ospita un fascio di luce magico che spunta dalla collina di fronte ad esso.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Il giovane irlandese, incredulo di quanto la fata le stesse raccontando, rimase in silenzio per qualche istante.




 



«Ragazzo,» prese parola la fata, «il mio nome è Sophie e sono una fata. Qual è il tuo nome?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Io sono Jack.» rispose il ragazzo ancora incredulo di ciò che gli stava accadendo.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Bene Jack, sono felice che tu abbia ascoltato le mie parole qualche minuto fa.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Vuole dirmi che era sua la voce che ho sentito poco fa?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Questo è ciò che pensi, caro ragazzo. Ma ora dimmi: cosa ci fai da queste parti? Sbaglio o sei in compagnia di altre persone?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sì, sono qui con i miei colleghi e le mie colleghe. Siamo venuti qui per un weekend di relax, se così possiamo chiamarlo.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Quindi immagino che la ragazza con la quale hai confabulato poco fa è una tua collega. Dico bene?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Intende Lucy? Sì, è una mia collega.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Bene, sbaglio o Lucy ha alterato le tue emozioni?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Diciamo che mi ha preso da parte per darmi un consiglio. Tuttavia, credo di poter migliorare anche senza i suoi consigli.» rispose il ragazzo con tono deciso.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Tu credi di poter migliorare. E infatti migliorerai. È credendoci che si migliora.

Solamente credendo in se stessi si possono ottenere dei grandi miglioramenti. Non è così?» domandò la fata bloccando immediatamente il suo discorso.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sì signora, credo di sì.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Bene, se quindi credendo in te stesso sarai migliorato, quanto potrai migliorare ricevendo e ricercando dei feedback di qualità?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Il ragazzo si prese qualche attimo per riflettere.

Il suo pensiero andò a quanto accaduto poco prima con la collega.




 



«Signora, mi sta consigliando di gestire al meglio i feedback che ricevo?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Questo è ciò che dicono le tue parole. Se non erro credi di poter migliorare, corretto?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Beh sì. In qualche modo sì.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Ed è qualcosa che vuoi, giusto?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Intende il miglioramento?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Sì, il miglioramento che otterrai è qualcosa che vuoi. Dico bene?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sì certo.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Bene, e credi che imparando a ricevere e ricercare feedback di qualità potrai migliorare. È così?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sì, credo di avere dei lati di miglioramento per quanto riguarda la gestione del feedback.» ammise il giovane irlandese.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Molto bene ragazzo, sarà proprio da quei lati che inizierai a migliorare.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



La fata interruppe per qualche istante le sue parole.

Sistemò il dolce velo che avvolgeva il suo corpicino e si incamminò nella galleria misteriosa.




 



«Ragazzo, segui i miei passi.» disse la fata muovendo i primi lenti passi lungo il corridoio tombale.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Il ragazzo la seguì senza proferire parola.

 




 



«Jack, ci troviamo in uno dei più celebri siti archeologici d’Europa.

Quella che stiamo attraversando è la necropoli a corridoio più antica d’Irlanda. Oltre trenta tumuli funerari ne fanno parte.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Il ragazzo rabbrividì per qualche istante.

Un misto di paura e sorpresa iniziò a farsi vivo in lui.




 



«Jack, è tutto ok. Ora possiamo fermarci.» disse la fata bloccando i suoi passi.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Signora, dove siamo?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Dove siamo già lo sai, caro ragazzo. Ciò che davvero importa, ora, è comprendere come far sì che i feedback possano renderti un professionista ancor più capace.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Il ragazzo annuì con il capo e si guardò attorno.




 



«Dimmi un po’ Jack, qual era l’obiettivo di Lucy nei tuoi confronti?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Quello di offrirmi un consiglio, signora.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Bene. Come ti è sembrato il suo modo di atteggiarsi? Come si è comportata, secondo te?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Il ragazzo tornò a riflettere.




 



«Signora, credo che il problema riguardi la mia permalosità. Ogni volta che una persona prova a darmi un consiglio sento delle strane emozioni in me.

È come se le loro parole andassero a colpire la mia persona, la mia identità.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Ti capisco, Jack. Immagino che non sia facile per te ricevere dei feedback dalle persone. È così?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sì, ha ragione.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita

 




«Bene, a tutto c’è una soluzione. E la soluzione è proprio qui, davanti ai nostri occhi.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«In che senso?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Vedi ragazzo, questo che vedi è un tunnel magico. È un tunnel che contiene dei segreti che solamente il 21 dicembre di ogni anno si fanno vivi.

Saranno proprio le pareti di questo tunnel ad offrirti un modo per migliorare la gestione dei tuoi feedback.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Signora, mi scusi. Come possono le pareti offrirmi dei segreti?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Una leggenda narra che le pareti di questo tunnel danno vita a delle parole magiche. Parole che sono state incise dai nostri antenati migliaia di anni fa, ma che la loro incisione è visibile solamente nel solstizio d’inverno.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Mi sta dicendo che vi sono delle parole riportate sulle pareti?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Sì, è così. La leggenda narra questo.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Che genere di parole, scusi?» chiese confuso il ragazzo.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Sono parole che prendono vita in base alla persona che le pareti avranno di fronte. Esse si adeguano in base al miglioramento che quella persona vuole ottenere nella vita.

Dimmi un po' ragazzo: sbaglio, o la gestione del feedback è una delle aree nelle quali devi maggiormente migliorare?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Non sbaglia, signora.» disse il ragazzo un po’ rammaricato.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Jack, posizionati qui davanti a questa parete in roccia.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



La fata lasciò il ragazzo solo per qualche istante.

Poco dopo, magicamente, una scritta comparì sulla parete.




 



«Signora, guardi!»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Cosa c’è scritto, ragazzo?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sii grato.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Oh bene, questo è il primo segreto che il tunnel ti sta offrendo per gestire al meglio i feedback.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



La scritta, che per qualche secondo era comparsa sulla parete, scomparì tutto d’un tratto.




 



«Signora, è sparita!» disse il ragazzo guardando davanti a sé.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«È sparita dalla parete, ma non dalla tua mente. Nella tua mente rimarrà per sempre presente, e ben presenta rimarrà ciò che ti sto per raccontare.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



La fata si avvicinò di qualche passo al ragazzo e riprese il discorso.




 



«Jack, per gestire al meglio i feedback che ricevi da parte delle persone devi partire da un gesto di gratitudine. 

Il feedback, che a volte potrebbe sembrare scomodo da ottenere, è in realtà uno dei migliori modi per migliorare e crescere.

Dimmi un po’, di cosa ti occupi in azienda?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Mi occupo di tecnologia, signora. Sono uno sviluppatore.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Molto bene. Come ben sai, il tuo è un lavoro nel quale è normale compiere qualche piccolo errore.

I problemi tecnici - o i bug, come li chiamate voi - sono all’ordine del giorno. Dico bene?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sì, purtroppo sì.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Bene, sappi che se vuoi accelerare la tua crescita e la tua carriera non c’è modo migliore se non quello di ottenere dei feedback. 

A volte essi fanno male. A volte ci fanno vivere delle emozioni spiacevoli. Tuttavia, riceverli, è il modo più rapido per evolvere.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Scusi signora, mi sta dicendo che dovrei ascoltare tutti i feedback che ricevo?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«L’ascolto è sicuramente una gran dote. Il mio non è un consiglio basato sull’ascoltare tutti i feedback. 

Ci sono volte dove potresti non essere d'accordo con il feedback ricevuto. Altre volte dove il mittente ti offre un feedback che non sta né in cielo né in terra.

Tuttavia, è sempre bene ringraziare per il feedback ricevuto, anche se dall’altra parte vi è una persona che non ha saputo dare un feedback di qualità.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Posso chiederle il motivo di tutto ciò?» domandò il ragazzo.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Certo. Lascia che ti ponga una domanda: ti è mai successo di ottenere delle recensioni negative relative ai vostri prodotti tecnologici?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sì, a volte succede.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Bene, e vi è mai successo che tra queste recensioni ve ne siano alcune di davvero esagerate?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sì, a volte leggiamo delle recensioni che non hanno davvero senso di esistere.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Bene, il tuo obiettivo deve essere quello di avere più feedback possibili, anche da parte di coloro che inizialmente ti hanno offerto dei feedback di bassa qualità. Sarai poi tu a scremarli e capire se potranno esserti d’aiuto per evolvere.

Non sempre i feedback ricevuti sono di alta qualità come quelli offerti dalla tua cara collega Lucy.» 

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



La fata non finì per concludere il discorso che il giovane irlandese la interruppe.




 



«Guardi signora! La parete sta dando vita ad altre parole.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Cosa leggi, ragazzo?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sii obiettivo.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Oh, questo è un altro grande segreto. Secondo te Jack, cosa vuole dirti questa frase?» 

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Non saprei, signora.» disse il ragazzo che nel frattempo aveva già visto scomparire la frase incisa su pietra.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



La fata fece un passo indietro e si allontanò dalla parete.




 



«Signora, perché si è allontana di scatto?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«È ciò che dovrai fare anche tu ogni volta che riceverai un feedback.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Cosa scusi?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Un passo indietro.» rispose la fata.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Dovrò fare un passo indietro ogni volta che riceverò un feedback?» chiese il ragazzo un po’ confuso.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Sì, esattamente. Ciò che ti ha fatto alterare questa mattina con la tua collega è stato il fatto di essere stato poco obiettivo.

Sbaglio, o con Lucy ti sei sentito attaccato personalmente?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Non sbaglia affatto.» rispose il ragazzo non prima di aver riflettuto qualche istante sull’accaduto.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Ok, il secondo segreto che ti vuole offrire questo misterioso tunnel è quello di essere maggiormente obiettivo.

Quando ricevi un feedback non devi vederti come una persona incapace o non all’altezza.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Tu sei già una persona capace. Sei già una persona all’altezza. Dico bene?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Credo di sì, signora. Immagino però di dover migliorare ancora molto.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Certo, ed è proprio per questo motivo che da oggi in poi vedrai il feedback non più come un attaccamento alla tua identità - alla tua persona -, bensì al tuo comportamento. 

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro

 




Vedendo il feedback come un consiglio per migliorare il comportamento, non ti sentirai più attaccato personalmente. D’accordo?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Vuole dirmi che il mio problema sta nel fatto di associare il feedback ricevuto alla mia identità?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Non è un tuo problema. È un tuo modo di fare, caro ragazzo. Tuttavia, non preoccuparti. 

Da oggi, caro Jack, i feedback che riceverai li assocerai solamente al tuo comportamento.

Farai semplicemente un passo indietro.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



La fata interruppe il discorso e guardò la parete a qualche metro da loro.




 



«Ragazzo, sta accadendo qualcosa laggiù! Credo che stia prendendo vita un altro segreto.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sì signora, ha ragione.» affermò il ragazzo incamminandosi verso la parete. «La frase riportata dice “Sii specifico”.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Molto bene.» rispose la fata. «Dimmi un po’: lo sapevi che il feedback non dovrebbe solamente essere ricevuto, ma anche ricercato?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«In che senso? Non capisco.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Ora ti spiego. Un feedback ricevuto è un feedback che ti viene offerto da una persona senza che tu glielo chieda esplicitamente.

Un feedback ricercato, invece, è un feedback che tu chiedi in modo diretto alle persone.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Ok signora,» intervenne il giovane irlandese, «ma per quale motivo dovrei ricercare un feedback dalle persone?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Jack, sbaglio o vuoi migliorare? Se il tuo obiettivo è crescere rapidamente devi fare in modo di ottenere più feedback possibili.

Non sarà attendendo i feedback altrui che migliorerai. Sarà ricercandoli.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«D’accordo, capisco. E cosa vuole dirmi la frase “sii specifico”?» chiese il giovane irlandese.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Vuole dirti che, quando da ora in poi chiederai dei feedback, dovrai assicurarti di essere il più specifico possibile. 

Sai qual è uno degli errore più frequenti che le persone commettono nella richiesta di un feedback?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Quale?» domandò il ragazzo.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Quello di dire semplicemente “Potresti darmi un feedback?”

Questa, caro Jack, non è una domanda specifica. Quando si richiede un feedback bisogna chiederlo con la massima specificità possibile. 

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro

 




Ipotizziamo che tu stia sviluppando una particolare funzione di un vostro software aziendale. Secondo te, in che modo potrai chiedere un feedback in modo specifico?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Beh potrei utilizzare una frase di questo tipo: “Potresti darmi un feedback riguardo a questa specifica funzione?”» propose il ragazzo.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«È un buon inizio Jack, bravo. Io ti consiglierei di aggiungere anche più specifiche.

Un esempio potrebbe essere quello di accertarti la tipologia di dispositivo tecnologico che utilizzeranno per provare quella funziona. 

Come ben sai, c’è molta differenza tra un computer, un cellulare o un tablet.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Ok, capisco. In sostanza dovrò richiedere dei feedback che siano il più millimetrici possibile. Dico bene?» chiese conferma il giovane irlandese.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Sì, sarà proprio in questo modo che potrai migliorare in modo millimetrico.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Nel frattempo, la parete davanti a loro aveva fatto sparire da qualche minuto il magico segreto.




 



«Ragazzo spostiamoci di qualche metro. Qualcosa mi dice che sta per arrivare un quarto consiglio.» disse la fata con un mezzo sorriso.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



I due proseguirono camminando per qualche metro finché, alla loro destra, non comparve nuovamente un’altra frase.




 



«Ragazzo, leggi qui.» disse la fata.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sii persistente.» lesse il giovane senza aggiungere altra parola.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Secondo te Jack, cosa vuole dire questa frase?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Vuole forse invitarmi a chiedere feedback anche a coloro che non vogliono offrirmeli?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Mi piace la tua risposta. Ciò che questa frase vuole dirti è di non fermarti al primo feedback che ricevi.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«In che senso?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Nel senso che, se vuoi ottenere dei miglioramenti reali, devi impegnarti a chiedere più feedback possibili. 

Molte volte si compie l’errore di fermarsi dopo una manciata di feedback. Questo però non è il modo migliore per crescere.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Se vogliamo davvero migliorare velocemente abbiamo bisogno di decine e decine di feedback. Più feedback riuscirai ad ottenere maggiori saranno gli stimoli che otterrai. 

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Inoltre, se ricevendo cento feedback ti accorgerai che ottanta sono simili fra loro, beh puoi stare certo che quel feedback avrà un valore molto molto grande per te. 

Quindi, sii persistente nel richiedere feedback. Sarà uno dei tuoi migliori investimenti.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Il suo discorso non fa una piega signora.» replicò il ragazzo dopo una breve pausa di riflessione.

«Devo ammettere che quelli che mi sta offrendo sono consigli che poche persone hanno saputo regalarmi finora.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Ragazzo, apprezzo molto le tue parole. Tuttavia non sono i miei consigli a fare la differenza. È la tua volontà di migliorare che ti sta portando ad aprire la mente, e il cuore, a nuovi insegnamenti. 

L’importante è fare ciò che stai facendo ora: aprirti al sapere. Un sapere che ora sai anche tu.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Il ragazzo rimase in silenzio per qualche istante e portò lo sguardo alla parete di fronte a lui, nuovamente spoglia di parole.




 



«Signora, sbaglio o la parete dovrebbe offrirmi un quinto segreto?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Il tuo non è uno sbaglio. Tuttavia, il quinto segreto non proverrà dalla parete.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



La fata fermò il suo discorso e portò gli occhi al soffitto a pochi centimetri dalle loro teste.

Il ragazzo, vedendo la fata alzare il capo, copiò il suo comportamento.




 



«Signora, la vede anche lei?» 

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Cosa?» domandò la fata.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«La scritta.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Quale scritta?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Sii accorto.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Di cosa dovrai essere accorto, ragazzo?»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Non saprei, signora.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Il sapere è già dentro di te. Cosa sai?» chiese la fata riportando il capo rivolto in avanti.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Il ragazzo, vedendo scomparire nuovamente la scritta dal soffitto, riabbassò anch’egli il capo e si mise a riflettere.

La fata, vedendolo immerso nei suoi pensieri, non aprì bocca.




 



«Signora, dovrò forse prestare attenzione al modo con il quale mi offriranno i feedback?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Cosa intendi, Jack? Dimmi ciò in cui credi.» disse la fata cercando una risposta da parte del giovane irlandese.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Credo che dovrò essere accorto al linguaggio del corpo di colui o colei che mi offrirà il feedback. È così?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Bravo ragazzo, ho sempre creduto nel tuo talento. Sì, dovrai essere accorto non solo alle parole che la persona ti offrirà, ma anche al suo modo di atteggiarsi, al suo linguaggio del corpo, ai suoi occhi, alla sua postura. 

Queste sono tutte informazioni molto utili quando si riceve un feedback.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Ci sono volte dove una persona, pur di non offenderti, ti darà un feedback positivo. Il suo linguaggio corporeo però ti dirà tutt’altro.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«E quindi? Come dovrò comportarmi?» domandò il giovane irlandese.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Dovrai coltivare la sensibilità, caro ragazzo. Più feedback riceverai più esperienza farai. E più esperienza farai più riuscirai a comprendere cosa realmente ti vogliano dire le persone. 

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Non fermarti mai alle sole parole. Guarda i suoi occhi, il suo viso, il suo corpo. Ascolta il suo volume di voce, il suo tono, le sue pause di silenzio.

Lasciati trasportare da tutto ciò. Così facendo, ti eserciterai. Ed esercitandoti, imparerai.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro

 

 

 

Il ragazzo rimase in silenzio per qualche istante.

Per qualche attimo portò alla mente tutte le esperienze vissute con Lucy in quell'ultimo anno.

A quanto le abbia mancato di rispetto.

A quanto, involontariamente, abbia ferito i suoi sentimenti.


 

 

 

 

 

«Signora, posso farle una richiesta?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Certo, richiedimi ciò che vuoi.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Esiste un modo per apprendere velocemente tutto ciò che mi ha appena consigliato?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Oh sì, un modo esiste sempre.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Quale, signora?» chiese incuriosito il ragazzo.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«La pratica.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«E cosa dovrei fare?»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



«Da qui ai prossimi quindici giorni, fai in modo di ottenere trenta feedback di qualità su una specifica area della tua vita.

Non appena tornerai a casa, sceglierai un’area della tua vita nella quale vorrai ottenere un feedback. 

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Una volta scelta, non dovrai fare altro che riportare sul tuo diario personale - che immagino avrai - trenta feedback di qualità.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



«Tutto qui?» chiese Jack.

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 



La fata tacque per qualche istante e si mise a camminare verso il luogo nel quale si erano incontrati pochi minuti prima.




 



«Ragazzo, lo vedi ancora il fascio di luce?

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 

 

«Sì, lo vedo.»

La gestione efficace di un feedback: come utilizzare i feedback per crescere al lavoro e nella vita


 

 

 

«La sua vita, caro Jack, è di soli 17 minuti. Sono ormai migliaia di anni che questo posto viene colpito da una fascio luminoso per soli 17 minuti. E solamente in pochissimi giorni all’anno.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro

 

 

 

Io sono la Fata della Luce, e ora dovrò lasciarti. Come ci lascerà la luce che vedi davanti a noi.

Per quanto riguarda la tua domanda, sì. È tutto qui. Ti basterà applicare ciò che ti ho consigliato.

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro


 



Ah, ricordati: sii grato, sii obiettivo, sii specifico, sii persistente, sii accorto.

Questo varrà per tutti i feedback che, da oggi in poi, riceverai e ricercherai.»

Corso sulla gestione del feedback: come migliorare la gestione dei feedback al lavoro

 

 

 

Tutto d’un tratto, la luce di fronte a loro scomparve e, insieme alla luce, la fata Sophie si dissolse nel nulla.

 



 






Conclusione

Ora, il giovane irlandese, sa come affrontare al meglio i feedback che ogni giorno riceve dai suoi colleghi, dalle sue colleghe e da tutti i loro clienti sparsi in giro per il mondo.

Nei prossimi giorni, Jack, non farà altro che ricevere e ricercare i suoi primi trenta feedback di qualità.

Per farlo si ricorderà dei cinque segreti del magico tunnel di Newgrange:

  • Sii grato
  • Sii obiettivo
  • Sii specifico
  • Sii persistente
  • Sii accorto

Grazie all’incontro con la fata Sophie, il giovane irlandese potrà tornare a casa con nuovi consigli e con un'importante consapevolezza: "Il feedback non attaccherà mai la sua identità. Il feedback migliorerà semplicemente il suo comportamento."

In Irlanda tornerà a brillare l’unicità di Jack.

 


Feedback e soft skills: come migliorare la gestione di un feedback



 

  

 

_  

Congratulazioni per aver concluso questa Learning Story.

Se vuoi contribuire alla nostra missione, condividi ora questa storia con le 3 persone che sai già ne avranno beneficiato.

In questo modo avrai aiutato altre persone come te ad esaltare la propria unicità.

Tutto questo per ridonare dignità all'essere umano. 

 

 

 

Scopri le nuove uscite, qui →