Formazione Aziendale: come renderla più efficace e collaborativa.

 

Una delle domande che molti manager si fanno è: "come posso rendere la formazione aziendale più efficace?"

A questa domanda è bene però aggiungere una parola.

La parola è "collaborativa".

La domanda quindi diventa: "come possiamo portare in azienda una formazione più efficace e collaborativa?"

Approfondiamolo ora con le 4A dell'apprendimento efficace.

Stiamo per iniziare il 1° episodio di Moonly TRAINING

Partiamo.

 


Far crescere le persone in autonomia tramite la formazione aziendale

 

 

In questo episodio risponderemo alle seguenti domande:

  1. Come rendere le persone più autonome grazie alla formazione?
  2. Come rendere la formazione aziendale più efficace e stimolante?
  3. Come si possono sviluppare le soft skills in azienda?
  4. Quali sono i 4 step di un apprendimento intelligente e una formazione coinvolgente
  5. Com'è possibile implementare una formazione aziendale collaborativa e partecipativa nei team di lavoro?
  6. In che modo le persone possono sentirsi più realizzate tramite la formazione contributiva?
  7. Qual è una tecnica utilizzata dalle aziende più innovative al mondo per rendere più stimolante la formazione in azienda?

 

 

 

luna moonly

Moonly

 

Come sempre, massima trasparenza.

  • L'episodio che stiamo per iniziare non contiene alcuna pubblicità o link di affiliazione.
  • Abbiamo scelto lo sfondo nero per non stancare i tuoi occhi.
  • Più il luogo nel quale ti trovi è buio migliore sarà la tua esperienza di apprendimento.
  • Ci piacerà leggere il tuo feedback anonimo qui.
  • Se vuoi ottimizzare il tuo tempo puoi scaricare l'estratto dell'episodio qui.
  • La maggior parte degli episodi sono realizzati in collaborazione con il nostro pool di Psicologi, Business Coach e Data Scientist che stanno portando avanti il nostro progetto di Auto-leadership.
  • Se preferisci la modalità "video", qui sotto trovi il video dell'episodio (il testo è più ricco di dettagli).

 

 

 

  

 

 

 

Come rendere la formazione aziendale più efficace.

Una delle più grandi sfide che le aziende dovranno affrontare da qui ai prossimi mesi è sicuramente quella di rendere le persone più autonome, e di conseguenza l’azienda più efficiente.

 

 

Come rendere le persone piu autonome al lavoro



Efficiente non solo perché gli ingranaggi all’interno di essa saranno più oleati.

Efficiente soprattutto perché le persone si sentiranno più attaccate all’azienda e più motivate nel perseguire gli obiettivi aziendali.

La missione aziendale inizierà a sposarsi con la missione personale della persona.

Di conseguenza la persona si sentirà più propensa nel seguire l’azienda in tutte le varie fasi che ogni organizzazione deve affrontare durante la propria vita. 

 

 

L'importanza della missione aziendale

 

 

Questo ci fa quindi capire che rendere le persone autonome all’interno di un’azienda, non è solamente la base dello smart working e della modalità di lavoro agile.

È soprattutto la chiave per distinguersi da tutte quelle aziende che ancora non mettono l’autonomia al primo posto.

 

 

Come differenziarsi dalla concorrenza tramite l'autonomia

 

 

Esistono molte strategie per rendere le persone più autonome all’interno di un’azienda tramite.

La strategia che vedremo in questo episodio è una strategia che vi avrà permesso di rendere l’apprendimento e la formazione aziendale più coinvolgente, più efficace e soprattutto “collaborativa”.

 

 

Come portare la formazione in azienda e renderla piu collaborativa

 

 

Cosa intendo per “ formazione collaborativa”? 

In sostanza i vostri collaboratori si aiuteranno a vicenda a crescere ed evolvere.

Tutto questo tramite quelle che sono le 4 A della crescita collaborativa.

Vedremo tutto fra poco.

 

 

Le 4 A della formazione efficace in azienda


 

Formazione aziendale collaborativa: da dove nasce, e perché?

Prima di vedere il senso logico di questa strategia voglio raccontarti il perché è nata, e da dove è nata.

Non lo faccio per raccontarti la mia vita.

Lo faccio per contestualizzare il concetto.

Se già mi conosci sai che prima di fondare Moonly mi occupavo di coaching e consulenza, e prima ancora (circa 10 anni fa) lavorai come Personal Trainer a Verona.

Questo mi permise di entrare in contatto con centinaia di manager, amministratori delegati e imprenditori del panorama veronese. 

Passai i primi tre anni a lavorare in media tredici ore al giorno con tredici persone diverse al giorno. 

Fu uno dei periodi più importanti e impattanti della mia vita. 

Un periodo che cambiò una volta per tutte il mio atteggiamento alla vita.

 

 

Il giusto atteggiamento da avere durante la formazione aziendale

 

 

Puoi immaginare cosa voglia dire trascorrere 70 ore settimanali con manager, amministratori delegati e imprenditori di importanti aziende basate a Verona come Volkswagen, Calzedonia, AIA, Eurospin, Cattolica Assicurazioni, Accenture, Air Dolomiti e tante altre piccole aziende veronesi.

Detto ciò, capii ben presto che se volevo maggiormente aiutarli (e se volevo in qualche modo fidelizzarli al mio servizio) non dovevo limitarmi a svolgere il mio lavoro come Personal Trainer.

Notando le loro preoccupazioni lavorative, le loro sfide quotidiane e i loro livelli di stress decisi di iniziare ad analizzarli.

Decisi di analizzare quali erano le problematiche che maggiormente li stavano turbando.

Le problematiche che li stavano impedendo di performare al meglio al lavoro.

 

 

Come analizzare l'apprendimento e la formazione_aziendale

 

 

 

Nel tempo, mi resi conto che i passi che stavo seguendo per aiutarli erano 4.

Iniziamo a vederli.

  

 

 

Step n°1 - Analizzavo

Il mio primo step fu l'analisi.

 

 

Analisi formazione aziendale


 

In sostanza, durante le sessioni di personal training ascoltavo le loro necessità e chiedevo loro quali erano i problemi che li assillavano.


 

Necessità e problemi della formazione aziendale

 

 

In realtà non serviva nemmeno chiederlo

Quando sei un Personal Trainer sei visto come un “mezzo-psicologo”.

Di conseguenza, i problemi che vivono quotidianamente hanno piacere a raccontarteli senza che tu glielo chieda.

Quindi, alla fine di ogni sessione, salutavo il cliente, e sulle note del mio smartphone segnavo le principali problematiche che stava vivendo.


 

Quali sono i problemi della formazione aziendale

 


C’era il manager che voleva migliorare la comunicazione in team.

C’era l’imprenditore che doveva imparare a negoziare con importanti aziende della grande distribuzione (Verona è un polo importante per quanto riguarda la GDO).

C’era l’amministratore delegato che voleva gestire meglio lo stress e la forte pressione che viveva in quel periodo particolare.

C’era poi il responsabile commerciale che voleva ottimizzare le vendite.

Il direttore di banca che desiderava migliorare la propria leadership.

Insomma, le sessioni di personal training diventavano delle sessioni che univano il benessere, la psicologia e il coaching

 

 

Formazione aziendale, benessere organizzativo, psicologia ecoaching

 

 

E questo piaceva molto ai miei clienti.

 

 

_

Momento di riflessione: è possibile rendere più efficace l'apprendimento cambiando semplicemente il mindset?

Nel video che trovi qui sotto capiamo quali sono i 3 mindset che utilizzano le persone per apprendere (e capiamo quale sia il più funzionale).

 

 

Qui troverai l'episodio completo.

 

 

 

 

 

Step n°2 - Apprendevo

Il mio secondo step fu l'apprendimento.

 

 

Analisi e apprendimento della formazione in azienda

 

 

Una volta che avevo analizzato queste loro esigenze (senza far capire loro ciò che stavo facendo), investivo qualche settimana/mese per formarmi su una skill specifica. 

Fortunatamente, sono sempre stato appassionato di tutto ciò che ruota attorno alle competenze trasversali (il mio passato da sportivo mi ha sicuramente aiutato).

 

 

Competenze trasversali e formazione aziendale

 

 

Già quando andavo alle scuole superiori, invece di studiare, passavo il mio tempo a leggere libri e a guardare video-corsi che trattavano questi argomenti.

In ogni caso, ciò che facevo in quel periodo era prendermi qualche settimana per leggere libri e partecipare a corsi di formazioni in giro per l’Italia.

Il singolo obiettivo era quello di potenziare una skill specifica e poter aiutare di conseguenza i miei clienti.

 

 

Le soft skills più importanti e richieste al lavoro




Sì, non lo facevo solamente per beneficienza

Sapevo che aiutandoli in quel modo li avrei fidelizzati maggiormente al mio servizio.

Era un investimento

E fruttava

A entrambi.

 

 


  

Step n°3 - Applicavo

Il mio terzo step fu l'applicazione.

 

Analisi, apprendimento e applicazione della formazione aziendale

 

 

Una volta che avevo trascorso alcune settimana ad apprendere in modalità “immersiva”, (una modalità che prevede l’immersione totale per TOT giorni in una sola competenza), il terzo step fu quello di applicare.

 

 

Formazione aziendale con metodo immersivo



Avendo come valore primario la coerenza, non volevo aiutare il cliente raccontandogli solamente ciò che avevo appreso.

Volevo prima applicare nella mia vita ciò che apprendevo

Nel mio piccolo naturalmente.

 

 

Applicare la formazione aziendale per migliorare l'apprendimento



 

Così, mi prendevo qualche settimana per sperimentare le tecniche che apprendevo ai corsi di formazione o leggevo sui libri.

Sperimentavo tecniche per aumentare la produttività.

Per migliorare la mia comunicazione.

Per gestire al meglio lo stress.

Per migliorare le negoziazioni con i miei clienti.

Applicavo tecniche per aumentare la resilienza.

Per incrementare l'energia.

Per essere più abile nel problem-solving.

Devo ammettere che avendo fatto sport a livello agonistico dai 12 ai 18 anni (sci di fondo, nello specifico) e avendo avuto un’educazione abbastanza rigida da parte dei miei genitori, le soft skills erano già parte integrante della mia vita.

Cosa ben diversa per quanto riguarda le hard skills.

 

 

Come sviluppare soft skills in azienda tramite la formazione


  

 

Step n°4 - Aiutavo

Il mio quarto step fu l'aiuto.

 

 

Come rendere la formazione aziendale partecipativa grazie all'aiuto



 

Una volta che avevo applicato nella mia vita tutta una serie di strategie su quella skill specifica, non facevo altro che includere nelle mie sessioni di personal training delle pillole formative.

 

 

Pillole formative in azienda

 

 

Pillole che aiutavano i miei clienti a migliorare quella che era la loro performance lavorativa.

L'offerta di queste pillole formative era diventata una vera e propria routine

 

 

Routine in azienda e in smart working



 

Ogni settimana raccontavano a circa 50 persone (sì le ore settimanali erano 70 perché alcuni clienti li allenavo due volte a settimana) quello che avevo appreso e applicato nelle ultime settimane. 

Questo non solo mi permise di fidelizzare i miei clienti che rimasero fidelizzati per anni (forse proprio grazie a queste micro-consulenze) ma soprattutto mi permise di interiorizzare ancor meglio quella competenza specifica
 

 

Come interiorizzare una competenza al lavoro

 

 

Il fatto di dover aiutare il mio cliente a risolvere un problema mi metteva in automatico nella condizione di essere preparato per poter insegnare quella tecnica.

Immagina per un attimo di studiare una tecnica per migliorare la tua comunicazione

Ora immagina di applicarla su di te e di raccontare tale tecnica a 50 persone. 

Come credi si sarà installata dentro di te quella tecnica? (Avendo inoltre 50 feedback da parte di manager, amministratori delegati e imprenditori...).

 

 

 

_

Momento di riflessione: è possibile rendere più stimolante, coinvolgente e impattante l'esperienza di apprendimento?
Nel video che trovi qui sotto capiamo quali sono le 3 critiche più frequenti riguardo la formazione aziendale.

 

 

Qui troverai l'episodio completo.

 

 

 

 

 

Perché ti ho raccontato questa storia?

Ora ti starai chiedendo: “per quale motivo hai voluto raccontarmi questa storia?”

Il motivo è molto semplice

Se vuoi rendere le persone più autonome all'interno del tuo team, e di conseguenza vuoi automatizzare parte dell'apprendimento devi "sfruttare" ciò che i tuoi collaboratori apprendono durante la settimana. 

E fare in modo che essi aiutino gli altri colleghi a crescere insieme a loro.

 

(ps. ricordati che la parola “sfruttare” significa “trarre i frutti”, non "schiavizzare"). 

 

 

Il miglior modo per portare la formazione in azienda



 

Naturalmente tutto ciò deve essere proceduralizzato e soprattutto digitalizzato.

 

Ti ripeto quali sono i 4 step:

  1. Analisi
  2. Apprendimento
  3. Applicazione
  4. Aiuto

 

  

 

Come si comporta la società?

Le scuole, e la maggior parte delle università, si fermano al 2° step.

  1. Ti fanno analizzare quali sono le tue carenze e le tue potenzialità.
  2. Ti danno gli strumenti per apprendere.

 

 

Perché la formazione aziendale non funziona




Il 99,99% delle aziende, si ferma al 3° step.

  1. Ti fanno analizzare le aree di miglioramento e le aree sulle quali sei forte.
  2. Ti danno gli strumenti necessari per apprendere e potenziarti (formazione).
  3. Ti fanno applicare quanto appreso nella vita lavorativa.

     

     

    Come rendere la formazione aziendale più stimolante grazie alla contribuzione

     


    Lo 0,01% delle aziende, ovverosia le aziende più innovative al mondo, arrivano al 4° step.

    Esse :

    1. Ti fanno analizzare le aree di miglioramento e le aree sulle quali sei forte.
    2. Ti danno gli strumenti necessari per apprendere e potenziarti (learning, coaching e wellbeing).
    3. Ti fanno applicare quanto insegnato nella vita lavorativa.
    4. Ti permettono di condividere quanto appreso con i tuoi colleghi, aiutandoli

       

       

      La metodologia più efficace per la formazione del personale




      Dal momento in cui viene applicato questo quarto step:

      • le persone si sentono più soddisfatte e realizzate (grazie al fatto che stanno aiutando altre persone); 
      • il team si sente più autonomo nella crescita e nell’evoluzione continua.

       

       

      Come rendere le persone più soddisfatte e realizzate in azienda



       

      Momento di riflessione: per quale motivo le soft skills vengono prima delle hard skills?

      Al minuto 02:59 (del video che trovi qui sotto) capiamo per quale motivo le soft skills sono più importanti delle hard skills in ottica "investimento".

       

       

      Qui troverai l'episodio completo.

       

       

       

       

      Come puoi applicare tutto ciò all’interno dell’azienda?

      La risposta a questa domanda la trovi all’interno della vostra cultura aziendale.

      Se utilizzate dei software/database come ad esempio Airtable (non prendiamo un euro per consigliarlo) puoi fare in modo che le persone condividano il loro apprendimento all'interno del database.

      In alternativa, potreste far fare ai vostri collaboratori dei micro-video di 1 minuto (pillole) nei quali ognuno di loro racconta ciò che ha appreso durante la settimana. 

       

       

      Pillole formative e video formazione aziendale

       

       

      I video verranno salvati su Vimeo (non prendiamo un euro per consigliarlo) e possono essere condivisi i link dei video stessi.

      In questo modo è come se steste portando un nuovo concetto di evoluzione collaborativa in azienda.

      Grazie a ciò darete la possibilità alle persone di esprimersi e di contribuire, aiutando gli altri.

       

       

      Metodo innovativo per la formazione aziendale tramite la contribuzione e l'aiuto



       

      Ricordiamoci che la motivazione delle persone (e di conseguenza l'attaccamento all'azienda), è dettata principalmente:

      • dall’indipendenza
      • dalla libertà 
      • e dalla realizzazione 

      che ogni persona percepirà giornalmente al lavoro.

       

       

      Come far sentire le persone più indipendenti al lavoro





      Se volete rendere i vostri collaboratori realizzati (e quindi fidelizzati) dovete fare in modo che essi possano contribuire all'evoluzione dei propri colleghi. 

      Quando contribuiamo infatti, ci sentiamo di conseguenza più realizzati.

       

       

       

       

      Consiglio finale per una formazione più efficace, e una maggior autonomia.

      Detto ciò, il mio consiglio è quello di rendere i team di lavoro più autonomi basandovi su questi 4 pilastri:

      1. Fate in modo che ogni collaboratore possa auto-analizzarsi e capire quali sono le aree che deve (e soprattutto vuole) migliorare.
      2. Da questa analisi fate in modo che le persone possano apprendere. Date a loro tutti gli strumenti necessari per farlo.
      3. Fate sì che le persone applichino immediatamente ciò che apprendono.
      4. Date a loro la possibilità di condividere ciò che hanno applicato, puntando sul concetto di “aiutiamoci a vicenda a crescere in autonomia”.

       

       

      Formazione aziendale partecipativa efficace



      Per attuare il quarto step, i collaboratori della vostra azienda non faranno altro che inserire all’interno del software/database ciò che avranno appreso.

       

      Non avere strumenti di questo tipo non potrà aiutare i vostri collaboratori (e di conseguenza i vostri team aziendali) ad essere autonomi.

      Le persone che non si sentono autonome sono le prime che decidono di lasciare l’azienda. 

      E questo, purtroppo, lo sai meglio di me. 




      ___

      Prima di concludere l'episodio

      Prima di passare alla parte conclusiva di questo episodio ti invito a scaricare il nostro Moonly PLAYBOOK, il manuale strategico da leggere in 1 minuto

      Scaricandolo ora:

      • avrai cristallizzate tutte le strategie pratiche che abbiamo trattato in questo episodio, senza correre il pericolo di dimenticartele
      • potrai tenere sempre con te le strategie pratiche da applicare in azienda, senza dover tornare nuovamente in questo episodio per rileggerle;
      • potrai condividere le strategie appena apprese direttamente con i tuoi colleghi, senza rischiare di dimenticarti ciò che hai appena letto. 

       

      Formazione aziendale  - Playbook

       

       

       

      Conclusione

      Anche quest'episodio (come gli altri) sta per terminare.

      Grazie a questa semplice strategia abbiamo capito che possiamo rendere la formazione aziendale:

      • più collaborativa
      • più efficace
      • più stimolante.

       

       

      Formazione aziendale più stimolante, efficace e collaborativa



       

      Per fare ciò dobbiamo:

      • permettere alle persone di analizzarsi;
      • permettere alle persone di apprendere;
      • permettere alle persone di applicare;
      • permettere alle persone di aiutare.

       

       

      Il modo migliore per portare la formazione in azienda




      In questo modo non rischierete di:

      • non sfruttare ciò che i vostri collaboratori apprendono giornalmente (direttamente e/o indirettamente);
      • farli sentire poco stimolati e coinvolti;
      • frenare il loro possibile miglioramento e potenziamento. 

       

      Una volta che avrete applicato questa strategia:

      • avrete dato vita a una cultura aziendale basata sulla crescita continua
      • riuscirete a potenziare i vostri collaboratori;
      • riuscirete di conseguenza ad attrarre i migliori talenti sul mercato.

      Ricordiamoci che "i migliori talenti vogliono entrare in quel 0,01% di aziende che adottano queste strategie."




      Congratulazioni per aver terminato il 1° episodio di Moonly TRAINING.

      Spero che le strategie che ti abbiamo offerto potranno esserti d'aiuto.

      Ti sarei davvero grato se investissi 30 secondi del tuo tempo per lasciarci un tuo feedback anonimo qui (nessuna mail richiesta).

      Inoltre, sentiti libero/a di condividere il link di questo episodio con tutte le persone che sai già potranno beneficiarne.

      Avrai contribuito alla nostra missione.

      Grazie, e a presto.

      Ciao.

      _

      "Tutto questo per esaltare l'unicità delle persone, facendovi diventare un'azienda unica."

       

      Moonly

       

       

       

      _

       Accedi a Moonly TV. Gratis.

      Le migliori strategie pratiche utilizzate dalle aziende più innovative al mondo per esaltare l'unicità delle persone attraendo, potenziando e motivando talenti unici.Moonly TV: attrarre, potenziare e motivare i propri collaboratori