Learning experience: ora più coinvolgente, stimolante e impattante.

 

No, purtroppo non è l’LMS a fare la differenza nella Learning Experience.

E nemmeno l’analisi dei dati o il monitoraggio continuo delle attività formative.

La vera differenza la fanno i contenuti.

Chiediamoci: “per quale motivo la Religione ha un impatto su centinaia di milioni di persone nel mondo?"

La Religione non ha un LMS.

E nemmeno un monitoraggio a 360°.

Ha però qualcosa di più coinvolgente, stimolante e impattante: i contenuti.

Stiamo per capire come rendere la vostra Learning Experience:

  • più coinvolgente
  • più stimolante
  • più impattante

Prendendo spunto da ciò che funziona.

Stiamo per iniziare il 20° episodio di Moonly TRAINING.

Partiamo.

 



Learning experience in azienda


 

 

In questo episodio risponderemo alle seguenti domande:

  1. Come migliorare le Learning experience?
  2. Come rendere più coinvolgente l’esperienza di apprendimento?
  3. Per quale motivo la piattaforma LMS non è la soluzione al vero problema?
  4. Quali sono i tre principali ostacoli che impediscono alle aziende di rendere la formazione impattante?
  5. Quali sono le tre soluzioni per rendere più efficace la propria Learning Experience aziendale?
  6. Per quale motivo le aziende dovrebbero prendere spunto dalla Religione?
  7. Qual è un esercizio pratico per iniziare a migliorare la Learning Experience dei propri collaboratori?



 

luna piena moonly

Moonly

 

Come sempre, massima trasparenza.

  • L'episodio che stiamo per iniziare non contiene alcuna pubblicità o link di affiliazione.
  • Abbiamo scelto lo sfondo nero per non stancare i tuoi occhi.
  • Più il luogo nel quale ti trovi è buio migliore sarà la tua esperienza di apprendimento.
  • Ci piacerà leggere il tuo feedback anonimo qui.
  • Se vuoi ottimizzare il tuo tempo puoi scaricare l'estratto dell'episodio qui.
  • La maggior parte degli episodi sono realizzati in collaborazione con il nostro pool di Psicologi, Business Coach e Data Scientist che stanno portando avanti il nostro progetto di Auto-leadership.
  • Se preferisci la modalità "video", qui sotto trovi il video dell'episodio (il testo è più ricco di dettagli).

 

 

 

 

   

 

 

 

 

La qualità dei contenuti nella learning experience.

Quando si parla di Learning experience si tende spesso a parlare di come deve essere strutturato il proprio LMS, del suo design e della sua facilità di utilizzo

Ci si limita a pensare all’esperienza di apprendimento lato “grafico” e non si pensa alla learning experience legata alla realizzazione di contenuti.

 

 

Contenuti formativi e learning experience

 

 

Da anni le aziende si stanno scervellando nel capire come rendere l’esperienza di apprendimento più coinvolgente e più stimolante per i propri collaboratori.

 

 

Learning experience coinvolgente e stimolante

 

 

E ora che tutto è passato online, la sfida sempre essere ancor più ardua.

La formazione online si trova nel “mercato dell’attenzione”.

In poche parole, la formazione online si ritrova a competere con Netlix, Disney+ e Spotify.

 

 

Learning nel mercato dell'attenzione

 

 

Questo ci fa capire che la Learning experience farà sempre più la differenza

La Learning experience però non riguarda solamente il design e la struttura della piattaforma di formazione. 

Riguarda soprattutto la qualità dei contenuti.

 

 

L'importanza della qualità dei contenuti nella learning experience

 

 

Netflix, Disney+ e Spotify non sarebbero nessuno se alla base non avessero al suo interno contenuti di altissimo valore.

La sola piattaforma non basta.

 

 

Piattaforma LMS non sufficiente

 

 

Se i film di Netflix fossero ospitati su una piattaforma meno coinvolgente, li guarderesti comunque?

Probabilmente .

Se i film di Netflix avessero una bassa qualità e fossero ospitati sulla miglior piattaforma al mondo li guarderesti?

Probabilmente no.

 

 

Bassa qualità contenuti formativi in LMS

 

 

Per questo motivo, quando si parla di Learning experience bisogna puntare sulla qualità dei contenuti prima che sulla piattaforma LMS.

 


Qualità contenuti formativi vs LMS learning experience

 

 

Per questo motivo è fondamentale capire che cosa non sta funzionando nel mondo della formazione odierna, e capire come migliorare.

Sì perché, nonostante la formazione sia la chiave per fare crescere sia il business che le persone, essa viene ancora vista dalle persone come:

  • poco coinvolgente
  • poco stimolante
  • poco impattante

 


Learning experience coinvolgente stimolante impattante

 

Questo problema ce lo portiamo con noi dai tempi delle scuole.

Come ritenevamo la Learning experience a scuola?

  • Poco coinvolgente
  • Poco stimolante
  • Poco impattante


Di conseguenza “studiavamo” solamente perché qualcuno ci obbligava a farlo.

Una Learning experience pessima offriva di conseguenza dei risultati pessimi.

 

 

Pessimi risultati di learning experience

 

 

Detto ciò, capiamo quali sono i 3 grandi problemi che la maggior parte delle persone in azienda lamentano riguardo la formazione classica.

Capiti i problemi possiamo creare nuove soluzioni che possano migliorare la Learning experience dei propri collaboratori.

 

 

 

 

 

I 3 problemi della Learning experience

Se intervistassimo la maggior parte delle persone riguardo la propria Learning experience essi ci enuncerebbero tre principali problemi.

Tre problemi che portiamo con noi dal tempo delle scuole.

 

 

I tre problemi della learning experience

 

 

Le aziende infatti, negli ultimi anni, non hanno fatto altro che prendere il modello delle scuole e trasferirlo in azienda.

La domanda ora è: “se la maggior parte della Learning experience scolastica non funziona, per quale motivo bisogna replicare la stessa Learning experience in azienda?”

Squadra che vince non si cambia, ma squadra che perde va cambiata.

 

 

Percorsi formativi inefficaci vanno cambiati

 

 

Non ha quindi alcun senso replicare ciò che non sta funzionando.

Certo, innovare non è facile.

È molto più facile copiare ciò che fanno altri, rispetto a risolvere realmente i tre problemi che attanagliano l’esperienza di apprendimento.

 



Risolvere il problema della learning experience

 

 

Ciò che faremo ora è analizzare i tre principali problemi che rendono inefficace la Learning Experience.

Una volta visti i 3 problemi affronteremo le 3 soluzioni a questi problemi.

Iniziamo quindi a vedere il primo problema che rende l’attuale Learning experience inefficace.

 



Learning experience inefficace

 

 

Il 1° problema della Learning experience: troppa teoria

Se c’è un problema che nessuno può negare di esistere nelle scuole, e in molti programmi di formazione aziendale, quello è l’eccessiva teoria.

 

 

Percorsi formativi troppo teorici

 

 

Ciò non significa che la teoria non sia importante.

Anzi, essa è alla base dell’apprendimento.

La teoria però deve essere seguita immediatamente da della pratica.

 

 

Percorsi formativi in azienda pratici

 

 

Le persone devono avere la possibilità di mettere in pratica all’istante ciò che hanno appreso.

In sostanza le persone lamentano il fatto che la percentuale tra teoria e pratica sia sbilanciata dalla parte della teoria.

Di conseguenza, non mettendo in pratica, non ottengo i risultati sperati.

 

 

Learning experience in azienda pratica

 

 

A questo punto potresti chiederti: “Ok, ma come facciamo a implementare la pratica nei nostri percorsi formativi?”

 

 

Come migliorare la learning experience in azienda

 

 

Qui bisogna prestare attenzione a un concetto.

Inserire la pratica nei propri programmi formativi non significa togliere la teoria

Significa invece strutturare la parte teorica affinché venga continuamente stimolata la parte pratica




Teoria e pratica nella learning experience

 

 

Lascia che ti faccia una domanda

Secondo te, qual è l’Organizzazione che più di tutte è riuscita a rendere coinvolgente la propria Learning experience?

Prova a pensarci.

 

 

Riflessione su learning experience

 

 

Qual è l’Organizzazione che dopo secoli sta ancora vincendo la sfida della Learning experience. 

 

 

Sfida learning experience

 

 

Quella Organizzazione si chiama Religione

 

 

L'esempio della religione nella learning experience

 

 

La Religione (portando il massimo rispetto) ha dato vita - e sta tuttora dando vita - a una delle più efficaci Learning experience al mondo.

La Religione è riuscita a creare una Learning experience che risolve tutti e tre i problemi della formazione aziendale classica.

La Religione infatti, non ha tolto la teoria.

 

 

Mantenimento della teoria nell'esperienza di apprendimento

 

 

La Religione ha semplicemente fatto in modo che la teoria fosse immediatamente seguita dalla pratica.

  1. La Domenica vado a messa (e imparo qualcosa).
  2. Nei prossimi 7 giorni metto in pratica ciò che ho appreso.

Almeno questo è il loro obiettivo.

 


Imparare e applicare nella learning experience

 

 

L’eccessiva teoria è un grande problema nell’apprendimento.

Io me ne accorsi immediatamente non appena entrai nel mondo del lavoro.

A 19 anni iniziai a lavorare come Personal Trainer nel secondo Centro Wellness più grande di Verona.

Ebbi la giusta intuizione di investire gran parte dei miei guadagni in formazione legata non solo al mondo del wellness, ma soprattutto legata alle soft skills.

 

 

Soft skills e learning experience

 

 

Ogni sabato mattina prendevo la macchina e andavo ai vari corsi di formazione nel Nord Italia. 

Il problema di questi corsi però, è che erano caratterizzati solamente da tanta teoria, tante slide e poca pratica.

 

 

Problemi esperienza apprendimento

 

 

Fortunatamente in quel periodo lavoravo circa 70 ore alla settimana quindi avevo la possibilità di mettere in pratica ciò che studiavo.

Gli altri partecipanti ai corsi però, non avevano un lavoro così stabile.

Di conseguenza non riuscivano ad applicare ciò che studiavano durante i weekend.

Quello che per me era un investimento, per loro era diventato un costo.

 

 

Applicare ciò che si apprende in azienda

 

 

Per questo motivo è fondamentale creare dei percorsi formativi che prevedano l’immediata pratica sul campo.

Nelle soluzioni che vedremo fra poco capiremo come fare.

Passiamo prima al secondo problema che tende a rovinare la Learning experience dei propri collaboratori.

 

 

_

Momento di riflessione: come può il Coaching migliorare l'esperienza di apprendimento?

Al minuto 02:40 (del video che trovi qui sotto) vediamo il modello Weekly Coaching da applicare in azienda. 

 

Qui trovi l'episodio completo.

 

 

 

 

 

Il 2° problema della Learning experience: parole difficili

Qui entriamo in un tema delicato, ma di fondamentale importanza.

Un altro grande problema legato alla Learning experience “aziendale” è l’utilizzo di termini troppo difficili per spiegare determinati concetti.

 

Utilizzo di parole difficili nei percorsi formativi in azienda

 

Perché ho voluto mettere “fra virgolette” la parola “aziendale”?

Il motivo è molto semplice.

Si pensa ancora che la formazione aziendale debba essere più “professionale” e quindi “diversa” rispetto alla formazione che ogni persona svolge in modo personale.



Metodo professionale in azienda

 

 

Di conseguenza, che cosa fa un’azienda per rendere più "professionale" il corso di formazione?

Esatto, inserisce parole più difficili, termini tecnici e fa in modo che tutto sembri più “professionale”.

 

 

Parole e termini difficili nella formazione aziendale

 

 

Dopotutto viviamo in una società dove la professionalità non è dettata dal livello di competenza, bensì dall’abito che si indossa.

Non c’è da meravigliarsi quindi, se molte aziende credono che la professionalità dei propri corsi di formazione sia dettata dalla terminologia utilizzata

Il fatto è che utilizzare una terminologia troppo difficile renderà la Learning experience disprezzata.



Esperienza di apprendimento disprezzata

 

Torniamo per un attimo alla Religione.

Pensiamo a Gesù

  • Che parole utilizzava Gesù?
  • Utilizzava termini tecnici o parole semplici?
  • Utilizzava frasi complesse, o metafore?
  • Utilizzava frasi lunghe, o frasi caratterizzate da poche parole?

 



Momento di riflessione

 

 

Milioni di persone in tutto il mondo, ogni settimana si recano in Chiesa (o in altri luoghi di culto) per ascoltare:

  • metafore semplici
  • parole semplici
  • frasi semplici
  • discorsi semplici

 

 

Come rendere l'esperienza di apprendimento semplice per i propri collaboratori

 

 

 

La semplicità è la chiave per rendere la Learning experience efficace.

La semplicità è la vera soluzione a questo secondo problema.





Learning experience semplice

 

 

Questo problema l’ho vissuto sulla mia pelle fin da subito.

Quando all’età di 19 anni iniziai a frequentare corsi di formazione mi accorsi immediatamente della complessità di tali corsi.

Parole difficili, frasi incomprensibili, discorsi troppo complessi.

Tutto ciò per dare l’idea di “maggior professionalità”.

 

 

Maggior professionalità in azienda

 

 

C’è bisogno di più semplicità.

Tutti noi amiamo le cose semplici.

Gesù parlava in modo semplice.

Martin Luther King parlava in modo semplice.

Madre Teresa di Calcutta parlava in modo semplice.

 


Comunicazione aziendale semplice

 

 

Parleremo di semplicità fra poco.

Nel frattempo vediamo il terzo problema che rende la Learning experience inefficace.

 

 

_

Momento di riflessione: quali sono i 3 possibili mindset che i vostri collaboratori possono utilizzare durante la fase di apprendimento?

Nel video che trovi qui sotto capiamo quale sia il mindset d'apprendimento più efficace per rendere la formazione un investimento, e non un costo.

 

 

Qui trovi l'episodio completo.

 

 

 

 

 

 

Il 3° problema della Learning experience: lunghezza eccessiva

Il terzo grande problema dei corsi di formazione classici è la sua eccessiva lunghezza

Non c’è da stupirsi se il Microlearning si stia diffondendo a macchia d'olio nella maggior parte delle aziende innovative.

 

 

L'importanza del microlearning in azienda

 

 

Il problema dell'eccessiva lunghezza deriva anch'esso dalle scuole.

Ci hanno abituato a studiare 5-10 anni, per poi applicare (forse) qualcosa nella propria vita.

 

 

Apprendimento aziendale tradizionale

 

 

Tutto ciò non è più consentito.

Non solo per quanto riguarda l’esperienza di apprendimento, ma anche per la continua evoluzione (e trasformazione aziendale) che stiamo vivendo.

 

 

Evoluzione e crescita dei propri collaboratori

 

 

L’upskilling e il reskilling non possono più basarsi su percorsi formativi troppo lunghi. 

La formazione aziendale deve iniziare a essere più breve e immediata.

 

 

Learning experience breve e immediata

 

 

Non è più possibile fare un percorso formativo della durata di un anno sulla negoziazione.

C’è bisogno di una pillola formativa al giorno.

Una strategia al giorno.

E di poter applicare immediatamente quella strategia nel negoziato con il nostro partner commerciale.

 

 

Pillole formative, strategie aziendali e applicazione

 

 

Torniamo per un attimo alla Religione.

Anche se la Bibbia potrebbe sembrare lunga, quanto sono davvero lunghe le parabole

Quanto dura la predica del Parroco o del Vescovo?

Quando dura al massimo una Messa?

 

 

Durata del percorso formativo

 

 

Sì, è per questo motivo che la Religione ha successo.

Ogni parabola ha un suo inizio e una sua fine.

E gli insegnamenti possono essere immediatamente applicati nella propria vita.

Subito dopo essere usciti dalla Chiesa.

 



Applicare un percorso formativo immediatamente

 

 

Personalmente ho frequentato master di comunicazione che sono durati due anni

Master che sarebbero potuti essere svolti in soli tre mesi con "tecnica ad immersione".

Perché ciò non è accaduto?

Bè perché la percezione di un corso di due anni è maggiore di quella di tre mesi.

 

 

La percezione non è la realtà

 

 

Di conseguenza anche il prezzo può essere tarato di conseguenza.

Nel business però sappiamo che non è la quantità di ore a fare la differenza bensì i risultati che si ottengono da quelle ore.

 

 

_

Momento di riflessione: come può la Leadership collaborativa migliorare l'esperienza di apprendimento?

Al minuto 03:12 (del video che trovi qui sotto) vediamo il metodo di Leadership Collaborativa da portare in azienda.

 

 Qui trovi l'episodio completo.

 

 

 

 

 

Le 3 soluzioni per una Learning Experience efficace

Abbiamo capito che i tre principali problemi che portano a rovinare la propria Learning experience sono: 

  • troppa teoria
  • parole difficili
  • lunghezza eccessiva

 

 

Problemi learning experience inefficace

 

 


Capiamo quindi quali sono le tre soluzioni a questi problemi.



1° soluzione al 1° problema: più pratica.

La soluzione al primo problema (troppa teoria) deve obbligatoriamente passare attraverso l’aumento della parte pratica.

 

 

Apprendimento in azienda più pratico

 

 

Cosa significa questo?

Molto semplicemente i percorsi formativi dovranno prevedere la possibilità di mettere in pratica ogni concetto importante.

Immediatamente.

 

 

 

Applicare immediatamente il percorso formativo

 

 

Spesso infatti, soprattutto quando i percorsi formativi sono troppo lunghi (problema n°3) si fa difficoltà a mettere in pratica tutti i concetti importanti.

Di conseguenza si lasciano per strada degli argomenti, delle tecniche o delle strategie che avrebbero potuto fare la differenza.

Di conseguenza il budget dedicato alla formazione non è ottimizzato.

Di conseguenza la formazione non sarà più un investimento, bensì un costo.

 

 

Costo percorso formativo

 

 

È fondamentale quindi che ogni parte teorica venga associata a una parte pratica


Il Microlearning, ad esempio, si basa proprio sul concetto:

  • prima di tutto apprendi una tecnica, una strategia o una nozione;
  • poi la metti in pratica nella vita (personale e/o professionale) di tutti i giorni.

 

 

Una sola pillola formativa

 

 

 

Quindi, assicuratevi che tutti i vostri percorsi formativi abbiamo una parte pratica associata a ogni parte teorica.





Parte teorica e parte pratica percorsi formativi

 

 

 

 

2° soluzione al 2° problema: più semplicità

La soluzione al secondo problema (parole difficili) riguarda l’utilizzo di un vocabolario più semplice.

 

 

Percorsi formativi più semplici

 

 

Nello specifico, per rendere la vostra Learning experience più semplice, vi consiglio di utilizzare gli stessi tre step che abbiamo trattato in questo episodio.


Potete rendere la vostra formazione più semplice introducendo:

  • vocaboli semplici
  • metafore empatiche
  • schemi riassuntivi.

 

 

Come rendere l'esperienza di apprendimento più semplice in azienda

 

 

Per "vocaboli semplici" si intende prendere tutte le parole troppo complesse dei vostri percorsi formativi e renderle più semplici e digeribili.

Devono essere parole in linea con la cultura della persona che ascolta.

Se invece alcune parole non possono essere sostituite con una terminologia più semplice, assicuratevi di spiegarle in modo semplice.

 

 

Learning experience efficace in azienda

 

 

Ad esempio, se non riuscite a trovare una parola che sostituisca il termine “onboarding”, direte "per onboarding intendiamo quella fase nella quale la persona....."


Lo so che potrebbero sembrare delle banalità, ma avranno fatto la differenza.

 

 

L'esperienza di apprendimento fa la differenza

 

 

Per “metafore efficaci” si intende l'utilizzo frequente di metafore all’interno dei vostri percorsi formativi.

L’obiettivo è quello di andare a cicatrizzare dei concetti importanti nelle menti delle persone (in modo etico).


 

La potenza delle metafore nella comunicazione aziendale

 

 

Per “schemi riassuntivi” si intende invece l'utilizzo di una sequenzialità ben definita nel percorso formativo.

Non significa che le persone devono vedere degli schemi.

Significa piuttosto che l’intero percorso deve essere chiaro, semplice e soprattutto schematico.

 

 

Learning experience e schemi logici

 

 

 

In questo episodio non stai vedendo degli schemi, eppure è schematico.

Nello specifico è costituito da triadi (schemi a tre punti).

 

 

Tre soluzioni per una miglior learning experience

 

 

L'episodio che stai leggendo è costituito da 2 triadi principali.

 

___

problemi della Learning experience sono 3.

  1. Troppa teoria
  2. Parole difficili
  3. Lunghezza eccessiva

Le soluzioni per una Learning experience efficace sono 3.

  1. Più pratica
  2. Più semplice 
  3. (Vedremo fra poco)

___

 

Le persone amano le triadi.

 

 

 

_

Momento di riflessione: in che modo le triadi possono migliorare la comunicazione interna aziendale?

Al minuto 16:19 (del video che trovi qui sotto) ti racconto come utilizzare le triadi.



Qui trovi l'episodio completo (è lo stesso di prima).

 

 

 

 

3° soluzione al 3° problema: contenuti brevi

La soluzione al terzo problema (parole difficili) riguarda l’utilizzo di contenuti formativi più brevi.

Le cosiddette pillole formative.

 

 

 

Percorsi formativi più brevi

 

 

Questo non significa togliere ore di formazione.

Significa invece spalmarle in un altro modo.

Un modo più intelligente.

Se fino a qualche anno fa le persone (compreso il sottoscritto) andavano a corsi di formazione che duravano un weekend intero, oggi non ha più senso farlo.

 

 

 

Formazione aziendale tradizionale non ha senso

 

 

I weekend possono andare bene per esperienze di Team Coaching, Team Building o altre attività dove la componente esperienziale è tutto. 

Ma non ha più senso farsi ore di macchina per sedersi su una sedia di una sala d’Hotel.

Quelle 12 ore formative che fino a qualche anno fa si svolgevano in una sala d'Hotel è molto meglio spalmarle in pillole giornaliere.

 

 

Pillole formative giornaliere

 

 

Adottando anche voi il Microlearning vi renderete conto della sua efficacia in termini di:

  • coinvolgimento
  • stimolazione
  • impatto

 



Learning experience più coinvolgente, impattante e stimolante per i colleghi

 

 

Vediamo ora l'esercizio pratico.

 

 

 

Esercizio pratico

Arrivati a questo punto ti consiglio un esercizio pratico da poter svolgere in autonomia in azienda.

 

 

Esercizio pratico sulla learning experience

 

 

Voglio offrirti questo semplice esercizio per tre motivi:

  1. È mio solito farlo in quasi tutti gli episodi.
  2. Ti avrà aiutato a mettere in pratica ciò che abbiamo detto.
  3. Ti faccio capire, in modo coerente, come ogni “percorso formativo” dovrebbe concludersi con una parte pratica (vedi soluzione n°2 al problema n°2).



Coerenza in azienda

 

 

L’esercizio è molto semplice

Prendi 3 fogli bianchi, o 3 documenti vuoti del tuo computer.

 

 

Esercizio esperienza di apprendimento aziendale

 

 

Nel primo foglio, scrivi come titolo la domanda che leggi qui sotto.

“Come posso rendere i percorsi formativi più pratici, così da rendere la nostra Learning experience più coinvolgente, stimolante e impattante?





Percorsi formativi più pratici

 

 

Nel secondo foglio, scrivi come titolo quest'altra domanda.

“Come posso rendere i percorsi formativi più semplici, così da rendere la nostra Learning experience più coinvolgente, stimolante e impattante?"

 



Percorsi di formazione aziendale più semplici


 

Nel terzo foglio, scrivi come titolo quest’ultima domanda. 

“Come posso rendere i percorsi formativi più brevi, così da rendere la nostra Learning experience più coinvolgente, stimolante e impattante?"

 

 

Formazione più breve in microlearning


 

Ora che hai scritto queste tre domande il mio consiglio è il seguente.

Nei prossimi 7 giorni prenditi 5 minuti di tempo (al giorno) per riflettere su queste domande.

Questo farà in modo che il tuo cervello rifletta sulle possibili soluzioni anche nei momenti nei quali svolgerai altro.

Ogni volta che ti verranno delle idee ti basterà prendere il foglio (o il documento) e trascrivere l’idea sul foglio “corretto”.

 

 

Risposte esercizio learning experience

 

Questo esercizio potrete farlo svolgere a più persone in azienda (es. Team leader o Manager).

Potreste addirittura utilizzare Airtable (non prendiamo un euro per consigliarlo) e utilizzarlo come Database per aggregare tutte le idee delle persone.

 

Come vedi, è molto semplice.




___

Prima di concludere l'episodio

Prima di passare alla parte conclusiva di questo episodio ti invito a scaricare il nostro Moonly PLAYBOOK, il manuale strategico da leggere in 1 minuto

Scaricandolo ora:

  • avrai cristallizzate tutte le strategie pratiche che abbiamo trattato in questo episodio, senza correre il pericolo di dimenticartele
  • potrai tenere sempre con te le strategie pratiche da applicare in azienda, senza dover tornare nuovamente in questo episodio per rileggerle;
  • potrai condividere le strategie appena apprese direttamente con i tuoi colleghi, senza rischiare di dimenticarti ciò che hai appena letto. 

 

Learning experience Playbook

 

 

 

 

 

Conclusione

Anche questo episodio sta terminando.

In questo episodio abbiamo capito che:

  • la Learning experience è mediamente impattata dalla piattaforma tecnologica (LMS);
  • la Learning experience è fortemente impattata dalla qualità dei contenuti;
  • di conseguenza, la qualità dei contenuti è più impattante della piattaforma tecnologica (LMS)



Contenuti formativi e lms

 

 

 

Abbiamo visto esserci tre grandi problemi nella Learning experience tradizionale:

  • troppa teoria
  • parole difficili
  • lunghezza eccessiva

 

 

 

 

Problematiche apprendimento inefficace in azienda

 

 

 

Per fare in modo che i vostri collaboratori abbiano una Learning experience ottimale è quindi necessario strutturare una formazione: 

  • più pratica (vedi Microlearning)
  • più semplice (vedi Microlearning)
  • più corta (vedi Microlearning)




Soluzioni pratiche migliori apprendimento in azienda

 

 

Per fare ciò, vi basterà svolgere l'esercizio descritto poco fa chiedendovi:

  • Come posso rendere i percorsi formativi più pratici, così da rendere la nostra Learning experience più coinvolgente, stimolante e impattante?
  • Come posso rendere i percorsi formativi più semplici, così da rendere la nostra Learning experience più coinvolgente, stimolante e impattante?
  • Come posso rendere i percorsi formativi più brevi, così da rendere la nostra Learning experience più coinvolgente, stimolante e impattante?

     

     

    Soluzioni finali learning experience

     


     

    Tutto questo avrà permesso ai vostri collaboratori di essere:

    • più coinvolti nella loro crescita continua;
    • più stimolati ad attuare il loro lifelong learning;
    • più impattati positivamente dalla nuova formazione in azienda. 




    Vantaggi della learning experience innovativa

     

     

    Un apprendimento efficace farà sentire i vostri collaboratori:

    • più indipendenti di fronte alle sfide lavorative;
    • più liberi di esprimersi al meglio;
    • più realizzati, grazie all’evoluzione giornaliera (Microlearning) che avranno sperimentato.




    Benefici learning experience efficace

     

     

     

    Sì, un’azienda che basa la propria crescita sulla crescita delle persone:

    • riesce a crescere in modo rapido;
    • riesce a crescere in modo sostenibile;
    • riesce a crescere in modo eccellente. 

     



    Crescita aziendale rapida, sostenibile ed eccellente





     

    Congratulazioni per aver terminato il 20° episodio di Moonly TRAINING.

    Spero che le strategie che ti abbiamo offerto potranno esserti d'aiuto.

    Ti sarei davvero grato se investissi 30 secondi del tuo tempo per lasciarci un tuo feedback anonimo qui (nessuna mail richiesta).

    Inoltre, sentiti libero/a di condividere il link di questo episodio con tutte le persone che sai già potranno beneficiarne.

    Avrai contribuito alla nostra missione.

    Grazie, e a presto.

    Ciao.

    _

    "Tutto questo per esaltare l'unicità delle persone, facendovi diventare un'azienda unica."

     

    Moonly

     

     

     

    _

     Accedi a Moonly TV. Gratis.

    Le migliori strategie pratiche utilizzate dalle aziende più innovative al mondo per esaltare l'unicità delle persone attraendo, potenziando e motivando talenti unici.Moonly TV: attrarre, potenziare e motivare i propri collaboratori